in

“Mission Winnow” ha fatto ritorno sulla livrea Ferrari in Giappone

Il logo “Mission Winnow” sulla livrea della Ferrari è tornato sulla SF90 per il weekend del Gran Premio del Giappone

Mission Winnow
Mission Winnow

Il logo “Mission Winnow” sulla livrea della Ferrari è tornato sulla SF90 per il weekend del Gran Premio del Giappone, con Monaco che è l’ultima gara in cui la scritta è apparso sull’auto in quanto violava la regola della pubblicità anti-tabacco in Formula 1. Dopo essere stato inizialmente bandito dall’auto in Australia all’inizio della stagione, “Mission Winnow” riapparve sulla monoposto di Sebastian Vettel e sull’ala posteriore di quella di Charles Leclerc in Bahrain, e rimase lì fino al Gran Premio di Monaco compreso.

Il logo “Mission Winnow” sulla livrea della Ferrari è tornato sulla SF90

Dal Canada in poi, è stato nuovamente bandito fino ad ora in Giappone, dove lo slogan è stato introdotto per la prima volta l’anno scorso. Lo slogan “Mission Winnow” proviene dalla società di tabacco Philip Morris e, sebbene non indichi il nome della società, è ancora affiliato al marchio ed è illegale dal 2006 promuovere le società di tabacco sulle auto da F1. La Ferrari non è la sola squadra che fa pubblicità subliminale al tabacco sulle sue livree, tuttavia, con British American Tobacco che appare sulla macchina della McLaren sotto forma di “A Beter Tomorrow” (ABT, piuttosto che le iniziali BAT della società).

Ti potrebbe interessare: “Mission Winnow” scompare dal nome della Scuderia Ferrari

Sembra che tu abbia bloccato le nostre notifiche!

Clubalfa.it è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, se vuoi essere sempre aggiornato sulle nostre notizie SEGUICI QUI

Lascia un commento