in

Sebastian Vettel ammette di aver sbagliato in Russia

Sebastian Vettel
Sebastian Vettel

Sebastian Vettel ha dimostrato negli ultimi due Grand Prix di essere un vero pilota e che è tornato. Tuttavia, si è scusato per quello che è successo al Gran Premio di Russia e ha detto che avrebbe dovuto restituire la posizione al compagno di squadra Charles Leclerc. La Ferrari chiese a Vettel di ridare la prima posizione a Charles Leclerc ma il tedesco disse che prima il compagno lo doveva avvicinare. Il tedesco ha detto però che ora capisce perché la squadra voleva che lo facesse e li ascolterà in futuro.

Sebastian Vettel ammette di avere sbagliato in Russia

“Mi è stato ordinato alla radio di cambiare posto e non l’ho fatto allora. Questo non è stato certamente un comportamento corretto da parte mia “, ha dichiarato Vettel. Il tedesco comunque non crede che la soluzione siano ordini di squadra più rigorosi. “Non penso sia necessario, potremmo aver fatto alcune cose in modo diverso, ma non sono troppo preoccupato per questo. Ora stiamo guardando avanti alle prossime gare. ” Vettel spera in un buon risultato al Gran Premio del Giappone questo fine settimana e che possa fare meglio del compagno di squadra ma senza usare gli ordini della squadra.

Ti potrebbe interessare: Sebastian Vettel non vede l’ora di correre sul suo circuito preferito