in

Ferrari 360 Modena: un esemplare del 2004 in vendita con cambio manuale

Ferrari 360 Modena 2004

La Ferrari 360 Modena è una delle auto più interessanti create e commercializzate dalla casa automobilistica modenese. GT Motor Cars propone in vendita un esemplare di questa vettura immatricolato nel 2004 e posseduta soltanto da due proprietari. Nonostante i suoi anni, tale vettura ha ancora molto da offrire.

Il suo motore V8 da 3.6 litri riesce ancora a dare filo da torcere a tantissime vetture presenti sul mercato. Oltre a questo, la Ferrari 360 Modena ha conquistato rapidamente la fiducia di critici e fan di Maranello per le sue eccellenti dinamiche di guida.

Ferrari 360 Modena 2004

Ferrari 360 Modena: in vendita un esemplare con poco più di 20.000 km percorsi

Una delle caratteristiche più interessanti proposte da questo esemplare è che ha percorso appena 20.400 km e il tutto sembra essere in ottime condizioni. Sulla parte anteriore e posteriore troviamo delle griglie Challenge Stradale mentre l’abitacolo è rivestito completamente in pelle e propone sedili regolabili elettricamente, vari badge Scuderia e lettore CD da sei dischi.

Secondo la descrizione dell’annuncio di vendita, recentemente alla Ferrari 360 Modena sono stati cambiati cinghie, liquidi, filtri e pneumatici. Oltre a questo, la supercar viene fornita con gli adesivi per vetri originali, i registri di manutenzione e così via.

Ferrari 360 Modena 2004
Ferrari 360 Modena, motore V8 da 3.6 litri da 400 CV

La vettura è stata un grande passo in avanti per Ferrari rispetto ai modelli precedenti in quanto fu la la prima volta per Maranello ad aver collaborato con un partner esterno, Alcoa Aluminum, per costruire il telaio dell’auto.

La Ferrari 360 Modena è una berlinetta sportiva dotata di un motore a benzina e trazione posteriore. Quest’auto prese parte a numerosi eventi sportivi con la versione Challenge. Sotto il cofano troviamo un propulsore V8 da 3.6 litri litri che sviluppa una potenza di 400 CV a 8500 giri/min e 373 nm di coppia massima a 4750 giri/min, abbinato a un cambio F1 derivato direttamente dai modelli di Formula 1 oppure manuale a 6 rapporti.

Grazie all’utilizzo maggiore di alluminio, la vettura presentava un peso inferiore del 28% rispetto a quello della F355, nonostante abbia delle dimensioni maggiori (1290 kg vs 1350 kg).