in

Charles Leclerc: “Suzuka per me è sempre legata alla morte di Jules Bianchi”

Leclerc si prepara al Gp di Suzuka nel ricordo del suo amico Jules Bianchi la cui tragedia è avvenuta proprio in quel circuito

Charles Leclerc sorridente in Ferrari

Il weekend del Gran Premio del Giappone sarà un momento impegnativo per Charles Leclerc in quanto ricorderà la tragica perdita del suo caro amico Jules Bianchi. Il pilota Ferrari vorrà esibirsi bene e rendere orgoglioso Bianchi con un risultato forte. “L’anno scorso ho avuto delle difficoltà quando ho iniziato a correre per la prima volta. Per me, questo posto è sempre legato al fatale incidente di Jules “, ha detto Leclerc.

Leclerc si prepara al Gp di Suzuka nel ricordo di Jules Bianchi

Bianchi ebbe un incidente fatale sul circuito nel 2014 e morì un anno dopo dopo non essere riuscito a riprendersi. Charles Leclerc è entrato nello sport dopo questa tragedia, ma il suo ricordo sarà nella sua mente mentre corre sul circuito. Tuttavia, Leclerc non vede l’ora di correre sul circuito e spera di vincere un’altra gara. “Suzuka è un circuito molto impegnativo e tecnico. A tal proposito, è sicuramente il miglior circuito del calendario. Dalle curve veloci ai tornanti, ha tutte le caratteristiche che lo rendono un luogo iconico. ” Charles Leclerc spera che la Ferrari sia veloce in Giappone e che possa vincere anche per Bianchi.

Ti potrebbe interessare: Charles Leclerc afferma che le regole del 2021 rappresentano “buoni passi”