in

Juan Manuel Correa: l’intervento chirurgico alle gambe di 17 ore ha avuto successo

Dopo un’operazione di 17 ore sembrano migliorate le condizioni di Juan Manuel Correa

Juan Manuel Correa
Juan Manuel Correa

Juan Manuel Correa ha subito un intervento chirurgico che dovrebbe aiutare il suo recupero. Il ventenne è stato sottoposto a un’operazione pianificata che ha richiesto ai medici 17 ore per eseguire la ricostruzione della sua estremità inferiore destra. Il pilota ecuadoriano si è svegliato dal suo coma e poi ha dovuto prendere una decisione importante. La gamba di Correa poteva essere amputata, ma c’era ancora la possibilità di un’operazione chirurgica importante. Correa ha optato per quest’ultima ed è in attesa di un lungo processo di riabilitazione dopo la riuscita dell’operazione.

Correa rimane in un ospedale di Londra e subirà più interventi chirurgici tra due settimane, ma si tratta di un’operazione meno complessa. In una dichiarazione sul sito Web di Formula 2 il giovane pilota ha detto: “Durante la procedura, i medici sono stati costretti a rimuovere più materiale osseo di quanto previsto e risolvere diversi problemi dei vasi sanguigni, ma affermano che l’obiettivo principale dell’intervento è stato raggiunto”.

“Le ultime settimane sono state estremamente difficili, più difficili di qualsiasi altra cosa abbia mai affrontato sia fisicamente che mentalmente. Capisco che il mio futuro per quanto riguarda il recupero delle mie gambe, in particolare la mia gamba destra è ancora abbastanza incerto e che la mia riabilitazione fisica sarà estremamente lunga e complicata “, ha detto Juan Manuel Correa. “Voglio ringraziare ogni singola persona che in un modo o nell’altro mi ha mostrato il suo supporto. Sono rimasto colpito dall’immenso numero di messaggi premurosi e affettuosi che ho ricevuto. Grazie a tutti dal profondo del mio cuore e sappiate che il vostro incoraggiamento e positività hanno fatto la differenza. ”