in

Binotto: “La pole di Singapore dimostra che lo sviluppo della Ferrari sta andando nella giusta direzione”

Mattia Binotto ha elogiato il suo team, affermando che il risultato di sabato è la prova che gli sviluppi della SF90 stanno “andando nella giusta direzione direzione

Mattia Binotto

Dopo aver ottenuto una pole position su un circuito che non si adatta molto alle caratteristiche delle sue monoposto, il caposquadra del team Ferrari Mattia Binotto ha elogiato il suo team, affermando che il risultato di sabato è la prova che gli sviluppi della SF90 stanno “andando nella giusta direzione direzione “. Con il loro ritmo vertiginoso sui rettilinei ma con mancanza di grip in curva, la Ferrari non si aspettava di competere per la pole position o per la vittoria a Singapore, in quanto è una pista lenta e piena di curve che meglio si adatta a Mercedes e Red Bull.

Tuttavia, con sorpresa di tutti, è stato il cavallino rampante il più veloce durante le qualifiche, con Charles Leclerc che ha ottenuto così la terza pole consecutiva. Il compagno di squadra di Leclerc Sebastian Vettel ha mancato la P2 per 0,029 per mano di Lewis Hamilton. Tuttavia, Binotto è sembrato  molto contento quando gli è stato chiesto come è andata la giornata.

“Abbiamo portato qui un nuovo pacchetto aerodinamico, che si è rivelato positivo ma, soprattutto, dimostra che il nostro sviluppo sta andando nella giusta direzione. Abbiamo identificato chiaramente i nostri punti deboli e li stiamo affrontando, il che è utile anche per il prossimo anno. Credo ancora che i nostri rivali siano molto forti e che dobbiamo migliorare in alcune aree, ma almeno siamo sulla buona strada,” ha aggiunto Binotto.

“Charles ha ottenuto una pole impressionante estraendo il massimo dall’auto, che su questo circuito è estremamente complicato e ha preso dei rischi. Non ha sbagliato e ha migliorato la sua sicurezza durante la stagione. È stato un peccato per Sebastian, che ha avuto un fantastico primo tentativo e stava andando molto bene nel secondo. Avrebbe potuto facilmente essere in prima fila e ha dimostrato ancora oggi che può essere molto veloce e questo è molto importante per lui “.

Tuttavia, i punti vengono assegnati domenica, e la Ferrari dovrà lottare non solo per ottenere una vittoria, ma anche per ottenere che entrambe le vetture arrivino sul podio cercando di continuare la striscia vincente iniziata dopo la pausa estiva. “La gara è domenica, non dobbiamo dimenticarlo e iniziare in prima fila a Singapore è sempre molto importante. Ciò che abbiamo raggiunto oggi è molto buono ”, ha concluso Binotto.

Sembra che tu abbia bloccato le nostre notifiche!

Clubalfa.it è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, se vuoi essere sempre aggiornato sulle nostre notizie SEGUICI QUI

Lascia un commento