in

Jeep Grand Cherokee: nuova versione in arrivo con motore della Demon?

Sotto il cofano di questo prototipo potrebbe esserci l’Hemi V8 della Challenger SRT Demon

Jeep Grand Cherokee Demon foto spia

Jeep starebbe lavorando alla versione Demon del suo Jeep Grand Cherokee come dimostrato da una serie di foto spia pubblicate in rete nelle scorse ore. Gli scatti sono stati catturati vicino a una zona di prova. Dunque, il SUV di punta della casa automobilistica americana potrebbe ottenere il potente motore V8 sovralimentato da 6.2 litri della Dodge Challenger SRT Demon.

Le foto spia mostrano il prototipo dotato di un cofano motore insolito e mai visto prima. È possibile vedere chiaramente anche una “gobba molto più grande rispetto a quella che troviamo sul Grand Cherokee Trackhawk. Tale rigonfiamento potrebbe essere dovuto al gigantesco compressore.

Jeep Grand Cherokee Demon foto spia
Jeep Grand Cherokee, il cofano motore presenta una “gobba” insolita

Jeep Grand Cherokee: ecco alcune foto spia della probabile versione Demon

All’interno della Demon, il propulsore Hemi V8 sovralimentato da 6.2 litri sviluppa una potenza di 840 CV. Tale potenza consentiva alla vettura di raggiungere i 96 km/h partendo da 0 in 2,3 secondi e percorrere quasi 90 cm con il frontale sollevato. Possiamo immaginare, quindi, delle prestazioni simile da questo speciale Jeep Grand Cherokee.

Oltre a ciò, la casa automobilistica americana potrebbe vantarsi di aver costruito il SUV più potente sul mercato. Al momento, Jeep non ha annunciato nessun piano di lancio circa una nuova versione del SUV top di gamma. Tuttavia, le foto spia ne confermano l’esistenza.

Addetti ai lavori sostengono che il veicolo potrebbe debuttare ufficialmente nei prossimi mesi e arrivare nelle concessionarie durante il 2020. Inoltre, questa potrebbero essere l’ultima versione dell’attuale generazione del Jeep Grand Cherokee prima che arrivi la nuova entro la fine del prossimo anno.

Jeep Grand Cherokee Demon foto spia