in

Berger: “Charles Leclerc ha un killer instinct assoluto”

Charles Leclerc Ferrari

L’ex pilota Ferrari Gerhard Berger ritiene che Charles Leclerc abbia un killer instinct migliore di Sebastian Vettel e che se il tedesco deve tornare in vetta, deve “ritrovare il suo”.  “Lo dico molto chiaramente: non esiste un gioco di squadra a questo livello in Formula 1″, ha detto Berger a Kolner Express. “Non so se abbia ingannato Vettel, ma per molto tempo è stato chiaro che Leclerc ha un killer instinct assoluto. Vettel non può contare su di lui. La buona fede ha poco spazio nello sport di alto livello. È abbastanza semplice”, ha detto Berger. “Se perdi il tuo istinto, allora non hai più speranza di diventare campione del mondo. Quindi devi recuperarlo di nuovo.”

L’ex pilota Ferrari Gerhard Berger ritiene che Charles Leclerc abbia un killer instinct migliore di Sebastian Vettel

Molti credono che il potere politico di Leclerc potrebbe essere parte del motivo per cui non è stato penalizzato nel Gran Premio d’Italia. Il suo manager è Nicolas Todt, figlio del presidente della FIA Jean Todt.  “Non credo che sia importante”, ha detto Berger. “Su quello che combinano in pista Vettel o Leclerc, né il presidente della FIA né un manager possono occuparsene.” Vettel dovrà tornare al suo vecchio io se vuole ottenere il meglio e contrastare lo stile aggressivo del suo compagno di squadra.”