in

90 Anni di Emozioni: ecco come è andato l’evento di Ferrari

Presenti anche le ultime Monza SP1, Monza SP2, F8 Tributo e 488 Pista Spider

Ferrari 90 Anni di Emozioni

Ieri si è tenuto in Piazza Duomo a Milano (dalle 17:00) l’evento 90 Anni di Emozioni dedicato alla passione per la Ferrari e i suoi campioni, inclusi Sebastian Vettel e Charles Leclerc. La manifestazione ha coinvolto tutti gli appassionati e i cittadini del capoluogo lombardo in vista del Gran Premio d’Italia che svi svolgerà a Monza in questo fine settimana.

Dalle 17:00 in piazza Duomo, RTL 102.5 e i presentatori che seguono solitamente il mondiale di Formula 1 su Sky Sport Italia hanno dato via a un programma ricco di ospiti famosi e piloti di qualunque epoca, inclusi quelli attuali, accompagnati dal team principal Mattia Binotto.

Ferrari 90 Anni di Emozioni

Ferrari: l’evento 90 Anni di Emozioni ha visto la partecipazione di numerosi piloti di F1

Gli spettatori hanno potuto ammirare anche una collezione di vetture proposte in esposizione e in movimento grazie ad una parata. Presenti anche il presidente dell’ACI Angelo Sticchi Damiani – organizzatore dell’evento – e Geronimo La Russa assieme a Giuseppe Redaelli per AC Milano e SIAS (Società Incremento Automobilismo e Sport), rispettivamente.

Grazie all’evento 90 Anni di Emozioni, Maranello ha voluto ricordare le 89 edizioni del GP d’Italia disputate fino ad ora. Fra i piloti presenti c’erano Mario Andretti, Alain Prost, Jean Alesi, Gerhard Berger, René Arnoux, Arturo Merzario, Eddie Irvine, Mika Salo, Luca Badoer, Ivan Capelli, Giancarlo Fisichella, Kimi Raikkonen, Antonio Giovinazzi e Felipe Massa. Per la Ferrari Driver Academy, invece, c’erano Giuliano Alesi, Callum Ilott, Mick Schumacher, Marcus Armstrong, Robert Shwartzman, Enzo Fittipaldi e Gianluca Petecof.

Charles Leclerc, Sebastian Vettel e Mattia Binotto
Charles Leclerc, Sebastian Vettel e Mattia Binotto

Per quanto riguarda le auto esposte, l’evento milanese ha dato la possibilità al pubblico di apprezzare alcune vetture d’epoca davvero iconiche progettate dal cavallino rampante. Esempi sono la 312 F1 del 1967 guidata da Chris Amon, la 312 B3/74 di Clay Ragazzoni, la F2002 di Michael Schumacher e Rubens Barrichello (che vinse sia il Campionato Piloti che quello Costruttori e guidata recentemente da Mick Schumacher in occasione del Gran Premio di Germania), il prototipo della IndyCar e la 126 CK di Gilles Villeneuve (prima monoposto turbo di Ferrari a vincere un gran premio).

Presenti anche un’Alfa Romeo 6C guidata da Tazio Nuvolari negli anni ‘30 e una Ferrari 750 Monza del 1955. Infine, l’evento 90 Anni di Emozioni ha accolto pure la 312 T del 1957 guidata da Niki Lauda con cui ha vinto il titolo mondiale in quell’anno, la 488 GTE n°51 vincitrice della 24 Ore di Le Mans 2019 grazie a James Calado, Alessandro Pier Guidi e Daniel Serra e le ultime arrivate Monza SP1, Monza SP2, F8 Tributo e 488 Pista Spider.