in

Mattia Binotto ha “sentimenti contrastanti” dopo il Gran Premio del Belgio

Mattia Binotto è felice per Charles Leclerc, deluso per Vettel e triste per la morte di Anthoine Hubert

Mattia Binotto

Mattia Binotto ha sentimenti contrastanti dopo il Gran Premio del Belgio. È contento per Charles Leclerc che ha vinto la sua prima gara di Formula 1 ma è deluso dal 4 ° di Sebastian Vettel. Il boss della Ferrari ha anche reagito alla tragica perdita di Anthoine Hubert. “È un sentimento misto ma senza dubbio dovremmo essere felici per Charles e la sua prima vittoria”, ha detto a Sky Sports. “Ha fatto molto bene oggi, spingendo dal primo giro fino alla fine. Ha guidato molto bene l’intero fine settimana e penso che sia stato importante per lui vincere oggi per Anthoine.

Mattia Binotto è felice per Charles Leclerc, deluso per Vettel e triste per la morte di Anthoine Hubert

“Era molto impegnato e disposto a farlo. Ha avuto opportunità finora in questa stagione e le ha perse, quindi vincere qui a Spa non è probabilmente il momento migliore per la nostra prima vittoria, ma è importante. “Hamilton è stato molto veloce nell’ultimo giro, quindi sapevamo che avrebbe potuto attaccare ed era importante mantenere la distanza da lui, e siamo stati fortunati che la gara è stata di soli 44 giri. È la prima vittoria per Charles e sono abbastanza sicuro che non sarà l’ultima.

“Abbiamo dovuto usare Sebastian per proteggere la posizione contro la Mercedes perché Hamilton era pronto a rientrare. In quel momento non avevamo altra scelta e penso che Sebastian si sia comportato molto bene come compagno di squadra di Charles oggi. Sono sicuro che ci saranno opportunità anche per lui in futuro. “I punti del team vengono prima di tutto, e oggi lo abbiamo dimostrato anche noi. Sappiamo che Monza ha un rettilineo lungo e che sarà richiesta velocità. Questo è certamente un vantaggio per noi.”