in

Raikkonen attaccato da un fan nel paddock

Kimi Raikkonen afferma di essere stato attaccato da un fan nel paddock belga a Spa-Francrochamps

Kimi Raikkonen primo piano con cappellino e occhiali da sole

Kimi Raikkonen afferma di essere stato attaccato da un fan nel paddock belga a Spa-Francrochamps in occasione delle prove del Gran Premio del Belgio. Iceman ha subito un infortunio alla gamba che ha minacciato di tenerlo fuori dal weekend del Gran Premio del Belgio, con Marcus Ericsson pronto a sostituirlo.

Kimi Raikkonen afferma di essere stato attaccato da un fan nel paddock belga a Spa-Francrochamps

Raikkonen ha detto all’emittente finlandese C More a proposito dell’aggressione subita: “Non lo so, sembrava ubriaco. Ha iniziato ad agitare le braccia e mi ha colpito in faccia. Quando gli ho chiesto cosa stesse facendo, ha iniziato a urlarmi.” Il paddock del Grand Prix è disponibile per i membri del pubblico che pagano per il pass, con frequenti avvistamenti di piloti, ma quello che è successo a Raikkonen è un evento molto raro.

Al momento dell’aggressione di Kimi Raikkonen era presente anche Mika Salo, che ai microfoni di MTV ha così spiegato quanto accaduto: “Ero presente e quando è successo ho dovuto quasi mettermi di mezzo per evitare che arrivassero alle mani”. Insomma sicuramente un episodio da dimenticare per il pilota finlandese di Alfa Romeo Racing.

Ti potrebbe interessare: Alfa Romeo Racing: le parole di Raikkonen e Giovinazzi dopo le prime prove libere a SPA