in

Jeep Gladiator può essere noleggiato per meno di una Wrangler a due porte

Entrare in possesso del nuovo Jeep Gladiator negli Stati Uniti non richiede una spesa enorme. Infatti, il pick-up più recente del marchio americano può essere preso in leasing per meno di una Wrangler. Tuttavia, bisognerà fare i conti con alcune restrizioni.

CarsDirect riporta che il nuovo Gladiator Sport può costare fino a 363 dollari al mese, ossia 28 dollari in meno di una Wrangler Unlimited Sport. La versione a due porte dell’iconico 4×4 è ancora più costosa: 483 dollari al mese.

Jeep Gladiator
Jeep Gladiator Rubicon

Jeep Gladiator: il modello base può essere noleggiato a soli 363 dollari al mese

Bisogna considerare, però, che i contratti di leasing hanno quasi sempre dei limiti sul chilometraggio e quello applicato a questa promozione, dedicata al nuovo Jeep Gladiator, è abbastanza brutale.

Infatti, per questa somma mensile si potranno percorrere al massimo 10.000 miglia all’anno (16.093 km – circa 1340 km al mese). Chiunque utilizzi l’auto anche per brevi spostamenti, supererà senza problemi tale limite.

Jeep Gladiator

Inoltre, è necessario tener conto che gli acquirenti interessati a questo piano di leasing dovranno riuscire a trovare un esemplare base visto che i concessionari si stanno concentrando maggiormente sulle vendite degli allestimenti più costosi.

La casa automobilistica americana propone il suo nuovo pick-up ad un prezzo maggiore di circa 5000 dollari rispetto a quello della Wrangler, quindi il Gladiator dovrebbe riuscire a mantenere il suo valore per un periodo di tempo più lungo.

Jeep Gladiator Launch Edition

Vi ricordiamo che il nuovo veicolo è stato presentato al Salone di Los Angeles il 28 novembre 2018 mentre le vendite sono partite nella primavera di quest’anno. Basato sulla stessa piattaforma della Wrangler JL, il Jeep Gladiator è il primo pick-up dopo il Comanche (uscito di produzione nel 1992).

Il marchio di FCA propone il suo veicolo in 4 diversi allestimenti: Sport, Sport S, Overland e Rubicon. Quest’ultima versione è orientata più all’off-road mentre la prima è la entry-level ed è quella che si può noleggiare a meno della Wrangler.

In questo momento, il Jeep Gladiator può essere scelto esclusivamente con il motore Pentastar V6 da 3.6 litri. Nel corso del prossimo anno, però, arriverà anche il propulsore EcoDiesel V6 da 3 litri.