in

Alfa Romeo schiera Calderon e Correa per i test di F1

Alfa Romeo Racing affiderà una C32 specifica del 2013 al collaudatore Tatiana Calderon e al pilota di sviluppo Juan Manuel Correa questo fine settimana

Alfa Romeo: Correa e Calderon

Alfa Romeo Racing affiderà una C32 specifica del 2013 al collaudatore Tatiana Calderon e al pilota di sviluppo Juan Manuel Correa questo fine settimana sul Circuito Paul Ricard. Correa, un ventenne sud americano in competizione nel campionato FIA di Formula 2 di quest’anno con il Sauber Junior Team Charous, si godrà la sua prima uscita in un’auto da F1. Caledron ha già effettuato due test di F1 negli ultimi dodici mesi, tra cui una corsa nella monoposto C37 del 2018.

“Il nostro team è orgogliosa di coltivare giovani talenti e prendiamo molto sul serio questa parte della nostra missione”, ha dichiarato Frédéric Vasseur, direttore del team Alfa Romeo. “Sia Juan Manuel che Tatiana hanno dimostrato di essere membri preziosi del nostro team, lavorando con noi in fabbrica e in pista, e questa opportunità in auto li aiuterà a progredire ulteriormente nella loro comprensione della Formula 1 e nella costruzione del loro rapporto con gli ingegneri e tutto il team”.

Tatiana Calderón, ha dichiarato: “Sono davvero grata all’Alfa Romeo Racing per avermi dato un’altra opportunità di guidare un’auto di Formula 1, dopo le mie precedenti due esperienze dell’anno scorso. “Sono molto felice di poter lavorare ancora una volta con il team in pista e continuare a imparare e svilupparmi ulteriormente come pilota. Non vedo l’ora di trarre il massimo da questa nuova esperienza.”

Juan Manuel Correa, ha invece detto: “Guidare un’auto di Formula 1 è qualcosa che ho sognato da quando avevo sette anni, quindi sono estremamente entusiasta di essere finalmente in cabina. “Non vedo l’ora di imparare il più possibile da questa esperienza. Grazie ad Alfa Romeo Racing per questa opportunità.”

Sembra che tu abbia bloccato le nostre notifiche!

Clubalfa.it è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, se vuoi essere sempre aggiornato sulle nostre notizie SEGUICI QUI

Lascia un commento