in

Binotto a proposito del 2020: “Vettel non va da nessuna parte, Leclerc deve imparare”

Binotto ha ribadito che sia Sebastian Vettel che Charles Leclerc guideranno ancora per la sua squadra la prossima stagione

Mattia Binotto

Il caposquadra del team Ferrari, Mattia Binotto, insiste sul fatto che sia Sebastian Vettel che Charles Leclerc guideranno ancora per la sua squadra la prossima stagione. Durante le vacanze estive della stagione 2019, circolano voci e speculazioni su potenziali uscite e ingressi in Formula 1. Le migliori squadre non sono immuni, in quanto Binotto è stato costretto a confermare il futuro di entrambi i suoi piloti. “Abbiamo una coppia piloti di alto livello e non vedo alcun motivo per cui dobbiamo cambiare qualcosa”, ha detto il numero uno del cavallino rampante secondo quanto riportato da Marca.

Binotto conferma Vettel e Leclerc per il 2020

“Entrambi hanno un contratto e non c’è dubbio che Vettel sarà con noi nel 2020. “Charles è al suo primo anno con la Ferrari e c’è molta pressione. Ha commesso degli errori, ma ha tutto per imparare e non ripeterli.” Non è stata una stagione entusiasmante per la Scuderia, dal momento che è l’unica tra le tre migliori squadre ancora senza una vittoria in una gara, con la Mercedes che ha vinto 12 GP e la Red Bull che ne ha vinte due con Max Verstappen.

Vettel, in particolare, è stato l’obiettivo principale delle critiche ed è regolarmente criticato dai media sportivi ogni volta che viene commesso un errore durante un weekend di gara. Si è addirittura ipotizzato che il tedesco potrebbe potenzialmente ritirarsi alla fine della stagione 2019, ma le voci sono state smentite dal diritto interessato già nelle scorse settimane.