in

Charles Leclerc non ha sentito pressione da quando si è trasferito in Ferrari

Il pilota della Ferrari Charles Leclerc ha affermato di non aver sentito alcuna pressione da quando si è trasferito dalla Sauber alla squadra italiana

Charles Leclerc

Il pilota della Ferrari Charles Leclerc ha affermato di non aver sentito alcuna pressione da quando si è trasferito dalla Sauber alla squadra italiana all’inizio della stagione. Leclerc è passato alla Ferrari dopo solo una stagione in Formula 1, ma il pilota Monegasco è stato così impressionante nella sua stagione da debuttante in F1, che la squadra di Maranello ha deciso di sostituire il veterano Kimi Raikkonen con il giovane e talentuoso pilota.

Nonostante tutti i problemi della Ferrari in questa stagione, Leclerc è stata una scintilla brillante nel 2019. Tuttavia, Charles Leclerc deve ancora vincere una gara per la Ferrari – con il team del cavallino rapante ancora senza vittorie in una stagione dominata dalla Mercedes. Qualcuno ipotizza che Leclerc forse ha sentito un po’ il peso delle aspettative da quando si è trasferito in Scuderia, ma il 21enne ha insistito sul fatto che “non sente davvero” alcuna pressione.

“La pressione, davvero non la sento”, ha detto il pilota Ferrari. “Ovviamente essere un pilota Ferrari è sempre un sogno diventato realtà, ma richiede anche molto più lavoro. Devi lavorare il più duramente possibile, quando entri in una delle migliori squadre in generale. Ci sono molte persone, devi capire e imparare a lavorare con così tante persone. Questa è stata la sfida più grande per me.”