in

Jeep Grand Cherokee 2021: ecco le prime foto spia emerse in rete

Jeep Grand Cherokee 2021 foto spia

Come ben sapete, il segmento dei SUV è quello più attivo in questo momento. Infatti, sempre più case automobilistiche decidono di portare sul mercato dei nuovi modelli con l’obiettivo di aumentare le vendite.

Secondo le ultime foto spia pubblicate in rete, Jeep starebbe effettuando alcuni test su strada del nuovo Jeep Grand Cherokee, che dovrebbe debuttare il prossimo anno come model year 2021.

Jeep Grand Cherokee 2021 foto spia
Jeep Grand Cherokee 2021, il prototipo è totalmente camuffato

Nuovo Jeep Grand Cherokee: ecco il primo prototipo avvistato su strada

Dato che questo modello rappresenta il SUV più importante e potente della casa automobilistico americana, sarà un debutto particolarmente atteso. Questo prototipo completamente camuffato sembra essere più robusto e alto dell’attuale modello.

La fonte che ha postato le foto spiega che è stato parecchio fortunato ad immortalare questi scatti da vicino dato che il mulo di prova del nuovo Jeep Grand Cherokee era fermo ad una stazione di servizio per fare rifornimento di carburante.

Jeep Grand Cherokee 2021 foto spia

In base alle ultime indiscrezioni emerse in rete, il Jeep Grand Cherokee 2021 dovrebbe utilizzare una piattaforma completamente nuova di Alfa Romeo. Visto il design dell’attuale generazione risalente al 2011, la nuova architettura dovrebbe permettere allo Sport Utility Vehicle di portare delle nuove tecnologie.

Ciò significa anche una possibile implementazione di una tecnologia ibrida, partendo magari dalla mild-hybrid abbinata, probabilmente, a un motore V6. Tuttavia, il brand di FCA potrebbe annunciare anche una variante con propulsore V8.

Jeep Grand Cherokee 2021 foto spia

Per quanto concerne il design, il prototipo del nuovo Jeep Grand Cherokee purtroppo è ampiamente camuffato, quindi non possiamo vedere granché. Oltre alla copertura, immaginiamo che Jeep abbia implementato vari pannelli fasulli per nascondere il vero design del SUV.

Data la presenza di un portellone posteriore molto più robusto e squadrato, alcuni hanno ipotizzato che si tratti in realtà del Grand Wagoneer più grande. Riguardo i posti a sedere, la nuova generazione potrebbe restare a due file oppure guadagnarne una terza. Non ci resta che attendere i prossimi giorni per scoprire maggiori informazioni sul nuovo modello.