in ,

Dodge Grand Caravan potrebbe uscire di produzione nel 2020

Il target del nuovo minivan sarebbe lo stesso del Grand Caravan

Dodge Grand Caravan 2017

In seguito alla presentazione ufficiale della nuova Chrysler Voyager avvenuta il mese scorso, molti analisti del settore si chiedono se è giunta la fine della Dodge Grand Caravan. Si tratta di una supposizione logica in quanto entrambi i veicoli coprono il segmento entry-level del mercato dei minivan e inoltre la Voyager 2020 è basata su una piattaforma più moderna e nuova.

Insomma, sembra che le previsioni fatte da AutoForecast Solutions circa l’uscita di produzione della Grand Caravan sia vera. Nello specifico, la produzione del minivan di Dodge, che avviene presso lo stabilimento FCA di Windsor (nell’Ontario), terminerebbe esattamente il 22 maggio 2020. Successivamente, Fiat Chrysler Automobiles proporrà la Chrysler Voyager come sostituto.

Dodge Grand Caravan
Dodge Grand Caravan, ecco gli interni del minivan di Dodge

Dodge Grand Caravan: la nuova Voyager potrebbe prendere il suo posto

Sam Fiorani, Vice President, Global Vehicle Forecasting di AutoForecast Solutions, afferma che FCA aveva inizialmente pianificato di interrompere la produzione della Grand Caravan a dicembre 2019 ma ha deciso di posticiparla a maggio perché ha bisogno di tempo per conoscere il nuovo minivan Chrysler.

Fiorani ha detto anche: “Per il model year 2020, probabilmente il marchio si rivolegerà alle flotte e quindi convinceranno i consumatori ad acquistare il nuovo Voyager”. La produzione della Chrysler Voyager dovrebbe partire il mese prossimo a Windsor assieme alla versione high-end della Pacifica e alla Dodge Grand Caravan.

Chrysler Voyager

Durante la presentazione ufficiale del nuovo minivan, FCA ha dichiarato che avrebbe preso di mira le famiglie attente alla spesa e ai clienti della flotta. Si tratta praticamente dello stesso target del minivan di Dodge.

Vi ricordiamo che il veicolo verrà proposto sul mercato americano in 3 allestimenti: L, LX e LXi. Di serie ci saranno 7 posti a sedere, sistema di infotainment UConnect con schermo da 7 pollici, supporto Android Auto e Apple CarPlay, tecnologia di cancellazione dei rumori, impianto audio con 6 altoparlanti e quadro strumenti con schermo digitale da 3.5 pollici.

Tutte le versioni della Chrysler Voyager sono dotate del motore Pentastar V6 da 3.6 litri con potenza di 291 CV e 355 nm di coppia massima, accoppiato a una trasmissione automatica a 9 rapporti. La vettura sarà disponibile presso le concessionarie Chrysler da questo autunno ad un prezzo di partenza di 26.985 dollari.

Looks like you have blocked notifications!

Clubalfa.it è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, se vuoi essere sempre aggiornato sulle nostre notizie SEGUICI QUI

Lascia un commento