in

E_mob: la terza edizione si terrà a Milano a settembre

Sarà presente anche una speciale Fiat 600 Multipla completamente elettrica

E_mob 2019

L’e_mob si terrà quest’anno a Milano dal 26 al 28 settembre. Durante la Conferenza Nazionale della Mobilità Elettrica, ci saranno congressi, workshop e test drive con l’obiettivo di promuovere e divulgare la mobilità sostenibile e i veicoli a zero emissioni.

Quest’anno sarà la terza edizione dell’e_mob e si terrà presso Piazza Città di Lombardia. Come avete potuto intuire, il festival dell’E-mobility durerà 3 giorni. Alla prima giornata prenderanno parte gli esponenti delle autorità governative nazionali e delle pubbliche amministrazioni.

E_mob 2019
E_mob, alla nuova edizione sarà possibile vincere anche dei premi

E_mob: quest’anno si terrà la terza edizione dell’evento

Il secondo giorno, l’e_mob si concentrerà più sul mondo green. Infine, la giornata conclusiva del Festival della Mobilità Elettrica darà spazio a cittadini, proprietari di veicoli elettrici e studenti delle scuole. Oltre a questo, ci sarà anche il raduno nazionale dei possessori di veicoli full electric.

Lo scorso anno parteciparono solo 135 veicoli in quanto la partecipazione venne limitata ma quest’anno gli organizzatori hanno deciso di estendere l’area riservata al raduno per permettere a più persone di prendere parte.

E_mob 2019

Da precisare che questa edizione prevede anche dei premi che verranno assegnati a coloro che disporranno dell’auto elettrica più vecchia o che ha percorso più km e che provengono da più lontano.

Inoltre, sempre allo stesso evento si potranno ammirare diverse auto full electric tra cui una Fiat 600 Multipla degli anni ‘50 convertita in elettrico. Per poter partecipare all’e_mob basta semplicemente effettuare l’iscrizione gratuita sul sito Web ufficiale compilando il form proposto.

Sembra che tu abbia bloccato le notifiche!

Clubalfa.it è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, se vuoi essere sempre aggiornato sulle nostre notizie SEGUICI QUI

Lascia un commento