in ,

Alfa Romeo: vendite in calo in quasi tutti i principali mercati europei nel primo semestre del 2019

La casa italiana cresce solo in Spagna che diventa il secondo mercato europeo del brand

Il primo semestre del 2019 di Alfa Romeo si chiude nello stesso modo in cui era iniziato. Dopo i primi sei mesi dell’anno in corso, infatti, il marchio italiano deve fare i conti con un considerevole calo di vendite che, come abbiamo visto nei giorni scorsi, risulta particolarmente marcato in Italia dove Alfa Romeo ha chiuso il semestre con consegne in calo del 30%.

I dati degli altri principali mercati europei confermano il calo generalizzato di Alfa Romeo. Il marchio italiano è in difficoltà non solo in Italia e deve fare i conti con vendite ben al di sotto ai risultati ottenuti nel corso del primo semestre dello scorso anno. L’unica nota positiva del semestre arriva dalla Spagna ma anche per il mercato iberico c’è da sottolineare un rallentamento evidente registrato in questi ultimi mesi.

Prima di analizzare, Paese per Paese, l’andamento delle vendite di Alfa Romeo, ricordiamo che il report completo sulle vendite di auto in Europa per il primo semestre arriverà tra un paio di settamene. Di conseguenza, i dati definitivi, che comprendono tutti i mercati europei e non solo quelli principali (Francia, Germania, Regno Unito, Spagna e Svizzera per Alfa Romeo), si faranno attendere ancora un po’. 

Nel frattempo, vediamo come son andate le vendite di Alfa Romeo nei principali mercati europei in questo primo semestre.

Spagna: lo Stelvio trascina il marchio registrando una crescita del +47% delle vendite

Il primo mercato che analizziamo è la Spagna. Sul mercato iberico, Alfa Romeo ha raccolto risultati eccellenti nel primo trimestre, chiuso con vendite in crescita del +30% rispetto ai dati del 2018. Il secondo trimestre, purtroppo, non è stato ugualmente positivo ed i risultati complessivi del primo semestre ne sono la conferma.

A giugno, il marchio Alfa Romeo ha venduto un totale di 403 unità in Spagna registrando un calo del 27% rispetto ai risultati ottenuti nel corso del giugno dello scorso anno. Grazie a questi risultati, Alfa Romeo chiude il semestre con un totale di 2.256 unità vendute sul mercato spagnolo, con una crescita percentuale del +6,7% rispetto al primo semestre del 2018. La quota di mercato di Alfa in Spagna è dello 0.32%.

La Spagna, nonostante un secondo trimestre non eccezionale, si conferma il secondo mercato europeo di Alfa Romeo per volumi di vendita. Nel corso dei prossimi mesi scopriremo se il rallentamento registrato tra maggio e giugno del brand è stato un evento isolato o se effettivamente anche in Spagna dovremo attendersi un drastico calo di vendite. 

 

A trascinare le vendite di Alfa Romeo in Spagna è, come prevedibile, l’Alfa Romeo Stelvio. Il SUV della casa italiana, infatti, ha raccolto la bellezza di 1561 unità vendute sul mercato iberico nel corso del primo semestre del 2019. Rispetto allo scorso anno, lo Stelvio ha fatto registrare una crescita percentuale del +47%. 

Da segnalare anche le quasi 479 unità vendute dell’Alfa Romeo Giulietta, in calo del 25% rispetto ai dati registrati nel corso del primo semestre del 2018 (per un confronto, ricordiamo che in Italia la Giulietta ha registrato vendite in calo del 53%), e le 192 unità vendute di Alfa Romeo Giulia, in calo del 45% rispetto ai risultati ottenuti lo scorso anno. 

Francia: vendite in calo di oltre il 60% per Alfa Romeo

Uno dei mercati simbolo della crisi di vendite di Alfa Romeo in Europa è la Francia. Il brand italiano, infatti, ha chiuso il primo semestre del 2019 in modo decisamente negativo. A giugno, infatti, le unità vendute sono state appena 406 con un calo del 60% rispetto ai dati registrati nel giugno dello scorso anno, quando Alfa superò quota 1.000 unità vendute in Francia.

Grazie ai risultati di giugno, Alfa Romeo si porta a 1893 unità vendute nel corso del primo semestre del 2019 in Francia registrando un calo del 60.7% rispetto ai dati dello scorso quando il totale di unità consegnate sfiorò quota 5 mila. La quota di mercato di Alfa Romeo in Francia è pari allo 0.16%. 

Germania: più di 2 mila unità vendute ma il bilancio è negativo

Anche in Germania la situazione di Alfa Romeo è negativa. Nel corso del mese di giugno, la casa italiana ha venduto 372 unità sul mercato tedesco registrando un calo del 50% rispetto ai dati del giugno dell’anno passato. Grazie a questi risultati, le vendite di Alfa Romeo in Germania al termine del primo semestre del 2019 raggiungono quota 2.023 unità con un calo percentuale del 38.6% ed una quota di mercato che continua ad essere fissa sullo 0.1%. 

Regno Unito: consegne in calo del 27%

Datai poco convincenti per Alfa Romeo arrivano anche dal Regno Unito. Sul mercato britannico, infatti, la casa italiana ha venduto appena 329 unità a giugno, registrando un calo del 22% rispetto ai dati raccolti nel giugno dello scorso anno. Al termine del primo semestre del 2019, quindi, il totale di unità vendute da parte del brand italiano è pari a 1.862 con un calo percentuale del 27% rispetto ai dati del primo semestre del 2018. La quota di mercato di Alfa Romeo nel Regno Unito è ora pari allo 0.15%

Svizzera: brusco stop dopo un ottimo 2018 per Alfa

Anche la vicina Svizzera, un mercato dove Alfa Romeo ha raccolto risultati più che soddisfacenti lo scorso anno, non sorride al marchio italiano. Sul mercato elvetico, infatti, Alfa Romeo ha venduto appena 236 unità nel corso del mese di giugno registrando un calo del 38% rispetto ai dati del giugno dello scorso anno.

Al termine del primo semestre del 2019, quindi, Alfa Romeo si porta a 1581 unità vendute in Svizzera registrando un netto passo indietro rispetto alle oltre 2 mila unità vendute nel corso del primo semestre del 2018. Il calo percentuale registrato da Alfa in Svizzera è pari al -22%. La quota di mercato del brand sul mercato elvetico al termine del primo semestre dell’anno è dell’1% ed è in calo di ben 0.3 punti rispetto ai dati dello scorso anno. 

Con le vendite relative al mercato elvetico si chiude la nostra consueta panoramica sui risultati di Alfa Romeo in Europa. Ricordiamo che l’appuntamento con i dati completi relativi al mercato europeo è fissato per la metà del mese di luglio.