in ,

Alfa Romeo: anche giugno è negativo in Italia, il primo semestre si chiude con un forte calo di vendite

Lo Stelvio è ancora il modello Alfa Romeo più venduto in Italia

Come ogni inizio mese, cominciano ad arrivare i dati sulle vendite del mese appena concluso. Durante il mese di giugno, come confermato dai risultati ufficiali diffusi oggi, Alfa Romeo ha registrato un nuovo calo di vendite anche se, rispetto ai mesi scorsi, il risultato ottenuto dal marchio italiano è sicuramente meno drammatico del previsto. Come prevedibile, inoltre, il primo semestre è stato estremamente negativo per Alfa Romeo che ha venduto quasi la metà di quanto registrato nel primo mese dello scorso anno.

Andiamo con ordine e partiamo dai risultati di giugno. Nel corso del sesto mese del 2019, il marchio Alfa Romeo ha venduto un totale di 2.554 unità in Italia facendo così registrare un calo percentuale del 30% rispetto al giugno del 2018 quando il brand raggiunse quota 3600 unità vendute. La quota di mercato di Alfa Romeo a giugno è stata, quindi, pari all’1.49%, in netto calo rispetto al 2.1% registrato nel giugno dello scorso anno.

Grazie ai risultati di giugno, Alfa Romeo porta a 14.402 le unità vendute nel corso del primo semestre del 2019. Si tratta di un netto passo indietro rispetto ai dati del primo semestre del 2018, chiuso da Alfa Romeo con un totale di oltre 27 mila unità vendute in Italia. Il calo percentuale registrato dal marchio italiano è, quindi, pari al -47.2%. Da notare, inoltre, che la quota di mercato di Alfa Romeo è passata, per effetto di questo calo di vendite, dal 2.43% del primo semestre dello scorso anno ad appena l’1.33%. 

Tra i marchi che hanno superato le 1.000 unità vendute in Italia nel corso del primo semestre, Alfa Romeo ha fatto registrare il peggior risultato in assoluto, confermando, ancora una volta, il momento estremamente difficile che il brand sta attraversando a causa di una gamma ridotta all’osso e di pochissime novità in arrivo.

Vediamo ora come sono andate le vendite dei singoli modelli di Alfa Romeo al termine del primo semestre del 2019.

Alfa Romeo: lo Stelvio è ancora il modello più venduto in Italia del brand

Nonostante un leggero calo di vendite rispetto al primo semestre del 2018, l’Alfa Romeo Stelvio si conferma essere il modello più venduto del marchio italiano nel nostro Paese. A giugno, infatti, il SUV ha raggiunto quota 1.101 unità vendute, registrando un leggero calo percentuale (-8%) rispetto ai dati raccolti nel giugno dello scorso anno.

Grazie al risultato di giugno, lo Stelvio porta a 6.342 il totale di unità vendute in Italia nel corso del primo semestre dell’anno, conservando la leadership del suo segmento di mercato nonostante un calo di vendite, rispetto al primo semestre dello scorso anno, pari al -19%. Da notare che il 44% delle unità vendute da Alfa Romeo in questa prima parte di 2019 in Italia sono legate al SUV.

Alfa Romeo vendite italia

Segnaliamo, inoltre, che l’Alfa Romeo Giulietta ha raggiunto quota 5.860 unità vendute in Italia nel corso del primo semestre del 2019. Il risultato registrato dalla segmento C del marchio italiano è decisamente negativo. Rispetto al primo semestre del 2018, in cui le unità di Giulietta vendute erano state più di 11 mila, la segmento C della casa italiana ha fatto registrare un calo percentuale del 53% confermando, ancora una volta, di non poter più garantire i risultati ottenuti negli anni passati e di aver bisogno di un aggiornamento importante, come una nuova generazione, e non di un leggero restyling come avvenuto con il debutto del Model Year 2019.

Per il momento, inoltre, non sono disponibili i dati completi dell’Alfa Romeo Giulia. La berlina è in profonda crisi nel nostro mercato ed è da tempo scivolata al di fuori delle 50 auto più vendute in Italia. In ogni caso, eliminando dal totale di unità vendute di Alfa Romeo al termine del primo semestre i risultati di Stelvio e Giulietta possiamo ottenere un dato indicativo in merito ai risultati della Giulia.

Effettuando questa sottrazione, riscontriamo che Alfa Romeo ha venduto, nel corso del primo semestre del 2019 un totale di 2.200 unità tra Alfa Romeo Giulia, le ultime unità di MiTo ancora disponibili e le poche decine di unità di 4C Spider. Lo scorso anno, al termine del primo semestre del 2019, la casa italiana aveva venduto ben 4.318 unità di Alfa Romeo Giulia. Il calo registrato dalla berlina, sebbene non ancora quantificabile in termini percentuali, è evidente. 

Ricordiamo, in conclusione, che nel corso dei prossimi giorni arriveranno i dati completi sulle vendite di Alfa Romeo in altri mercati internazionali ed, in particolare, in Nord America e nei principali mercati europei. Questi risultati ci permetteranno di avere un’idea più precisa sui risultati globali ottenuti dalla casa italiana nel corso del primo semestre del 2019. Continuate, quindi, a seguirci per saperne di più.