in

Red Bull punta a superare la Ferrari nel campionato costruttori

Dopo la vittoria di Verstappen in Austria, Christian Horner ha preso di mira la Ferrari nel campionato costruttori

Red Bull Racing

Il leader della scuderia di F1 Aston Martin Red Bull Racing, Christian Horner, ha preso di mira la Ferrari nel campionato costruttori, in quanto il team ha conquistato la sua prima vittoria stagionale grazie a un sensazionale Max Verstappen. Verstappen ha iniziato la gara in seconda posizione ed è sceso fino all’ottavo posto dopo una brutta partenza, ma l’olandese ha mostrato un carattere e un talento straordinari quando ha iniziato a superare i piloti uno per uno.

Il leader della scuderia di F1 Red Bull Racing, Christian Horner ha detto chiaro e tondo che la sua scuderia punta a superare Ferrari in classifica

Alla fine ha superato anche Charles Leclerc per il comando e ha così ottenuto due vittorie in due anni in Austria, sede della Red Bull. Inutile dire che Horner era entusiasta del risultato. “Che spettacolo incredibile da parte di Max oggi”, ha detto il britannico. “Vincere la gara qui in Austria e dare alla Honda la sua prima vittoria con un ibrido V6 è incredibile, vincere la nostra gara di casa significa una somma enorme per tutti quelli della famiglia Red Bull”.

La discussione principale della gara è stata quella del sorpasso da parte di Verstappen su Leclerc, in quanto vi sono stati contatti tra i due piloti. Dopo tre ore di riflessione sull’argomento, i commissari hanno deciso di non dare a Verstappen una penalità, il che significa che la sua vittoria è rimasta intatta.

“È stata un’attesa lunga dopo la gara, ma gli steward hanno preso la decisione giusta. Quello che è successo oggi tra Charles e Max è stata una cosa difficile da giudicare. Di recente la F1 ha ricevuto molte critiche e penso che la gara di oggi sia stata emozionante con sorpassi, degrado delle gomme e drammaticità, esattamente quello che ci voleva”.

L’altra Red Bull di Pierre Gasly non ha fatto altrettanto bene, con il francese che ha concluso al settimo posto mentre è stato doppiato nelle fasi finali dal suo compagno di squadra. Horner ha detto che vorrebbe che Gasly si comportasse meglio, visto che ha l’ambizione di sfidare la Ferrari nel campionato. “È stata una gara difficile per Pierre, ma è riuscito a fare progressi e a superare Raikkonen .Quando il tuo compagno di squadra si sta comportando a questo livello, il benchmark è estremamente alto, ma col tempo e con la sua fiducia, Pierre chiuderà il gap. “Il nostro obiettivo nel campionato costruttori è la Ferrari e abbiamo bisogno di entrambe le vetture per segnare il punteggio massimo possibile”.

Looks like you have blocked notifications!

Clubalfa.it è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, se vuoi essere sempre aggiornato sulle nostre notizie SEGUICI QUI

Lascia un commento