in

Alfa Romeo Racing: le dichiarazioni dei protagonisti dopo il Gp di Francia

Ecco cosa hanno detto i protagonisti di Alfa Romeo Racing dopo il Gran Premio di Formula 1 di Francia

Alfa Romeo Racing
Alfa Romeo Racing

Dopo il Gran Premio di Francia, Frédéric Vasseur, Team Principal Alfa Romeo Racing e CEO Sauber Motorsport ha dichiarato: “È stato molto bello riportare la squadra in zona punti, abbiamo mostrato il nostro spirito combattivo e abbiamo potuto competere con team come Renault e McLaren. Kimi ha fatto una gara eccellente, resistendo alle pressioni incredibili di Hülkenberg per la maggior parte pomeriggio e sfruttando al meglio le sue opportunità negli ultimi giri per ottenere punti importanti. Antonio è stato sfortunato, la sua gara è stata compromessa dal dover partire con gomme morbide, ha mostrato un buon passo nei primi giri, ma non c’era nulla che potesse fare per rimanere in zona punti. Dovrebbe prendere coraggio da una buona prestazione in qualifica “.

Le dichiarazioni di Kimi Raikkonen e Antonio Giovinazzi

Kimi Raikkonen giunto all’ottavo posto ha dichiarato: “Sono rimasto un po’ deluso di perdere il Q3 ieri, ma noi di Alfa Romeo Racing sapevamo che sarebbe stato molto meglio partire con gomme diverse da quelle morbide e così è stato. Non ho fatto la partenza migliore ma per fortuna non ho perso troppo in rettilineo, eravamo in una posizione forte dopo la partenza, con le gomme dure, ma ho dovuto trattenere Hülkenberg per tutta la gara, è stata una grande battaglia con le Renault per la maggior parte del pomeriggio e alla fine sono riuscito a raggiungere le vetture davanti, gli ultimi giri sono stati molto intensi ed è stato molto divertente, è davvero bello poter lottare contro altre auto ed essere all’altezza. Abbiamo avuto la velocità e alla fine abbiamo ottenuto un buon risultato. ”

Infine, l’altro pilota di Alfa Romeo Racing, Antonio Giovinazzi ha dichiarato: “E’ stato deludente finire fuori dalla zona punti, ma eravamo consapevoli che sarebbe stata dura quando abbiamo iniziato con le gomme morbide: era il prezzo da pagare per una buona prestazione di sabato, ma ha effettivamente compromesso la mia gara prima della partenza. Visto che le soft non sono durate, ma alla fine abbiamo dovuto fare un altro stop per finire la gara, devo prendere quello che c’è di positivo da una qualifica molto buona e ovviamente era importante che la squadra tornasse a punti: mi sarebbe piaciuto festeggiare il compleanno dell’Alfa Romeo con un risultato migliore, ma abbiamo dimostrato di essere competitivi e speriamo di poter migliorare ulteriormente nelle prossime gare. ”

Alfa Romeo Racing

 

Sembra che tu abbia bloccato le notifiche!

Clubalfa.it è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, se vuoi essere sempre aggiornato sulle nostre notizie SEGUICI QUI

Lascia un commento