in

La Ferrari è una squadra giovane rispetto alla Mercedes, dice Binotto

Il team principal del cavallino rampante mette in evidenza le differenze tra le strutture delle due scuderie

Mattia Binotto

Il team principal della Ferrari, Mattia Binotto, ritiene che la Scuderia del cavallino rampante debba essere vista come una squadra “giovane” rispetto alla Mercedes, in quanto le Silver Arrows hanno una struttura consolidata con molti dei suoi tecnici che svolgono le proprie funzioni da molto più tempo in F1. La squadra italiana è la squadra più vecchia e di maggior successo nella storia di questo sport, avendo gareggiato fin dalla prima stagione di F1 nel 1950 e avendo vinto molti campionati. Ma il successo è stato difficile da raggiungere negli ultimi anni,  con il titolo che manca da oltre un decennio.

Secondo Mattia Binotto la Ferrari è molto meno esperta come team rispetto a Mercedes che ha una struttura consolidata da tempo

Binotto ritiene che, a causa del fatto che la Ferrari abbia apportato continui cambiamenti dietro le quinte, sostituendo solo di recente l’ex capo della squadra, è da considerare meno esperta rispetto a Mercedes. “Loro sono una squadra molto stabile”, ha detto l’italiano parlando di Mercedes, a Sky Sports. “Sono ormai molti anni che hanno le persone nel ruolo giusto o nello stesso ruolo, mentre in Ferrari abbiamo rimescolato le carte e siamo una squadra giovane da questo punto di vista. Molti di noi sono davvero nuovi nel ruolo, non siamo troppo giovani, ma siamo nuovi nei nostri ruoli.” Il team principal della Mercedes Toto Wolff è da sei stagioni al vertice della scuderia e da allora ha supervisionato cinque vittorie consecutive nel campionato costruttori.