in

Alfa Romeo Racing vittima dell’alleanza tra Renault e FCA?

Secondo Turrini in caso di fusione tra FCA e Renault il progetto Alfa Romeo Racing potrebbe anche saltare

Alfa Romeo Racing
Alfa Romeo Racing

Mentre una fusione tra Renault e Fiat Chrysler Automobiles è in fase di revisione, sono in corso discussioni per vedere se questa potrebbe avere un impatto sull’impegno di Renault e Ferrari in F1. Leo Turrini, un giornalista italiano vicino alla Ferrari e molto informato sulle politiche della Scuderia del cavallino rampante, chiarisce alcuni punti e spiega che potremmo vedere un riavvicinamento ideologico tra le due squadre.

“Soprattutto, la Ferrari come azienda e come squadra non fa parte del mondo Fiat Chrysler”, ricorda Turrini. “La separazione con la casa madre ha impedito a Maranello di essere inghiottito da questo mega affare”. “Ma con un accordo analogo riguardante i francesi, è logico supporre che la Renault potrebbe in futuro coordinare le sue posizioni politiche con la Ferrari in Formula 1.”

Turrini non vede alcun impatto in termini di impegno delle due squadre, ma pensa che il progetto che ha portato al ritorno di Alfa Romeo in Formula 1 potrebbe non continuare. Secondo lui, senza l’interessamento da parte di Sergio Marchionne, Alfa Romeo in F1 non rientrerebbe tra i progetti del gruppo e Resta potrebbe tornare alla Ferrari: “In sua assenza, e con il ritorno di Simone Resta il progetto potrebbe subire un duro stop. “

Looks like you have blocked notifications!

Clubalfa.it è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, se vuoi essere sempre aggiornato sulle nostre notizie SEGUICI QUI

Lascia un commento