in

Jeep Grand Cherokee Trackhawk: ecco la versione di GeigerCars con livrea Gulf Oil

Il tuner tedesco mette mani al potente propulsore Hemi V8

Jeep Grand Cherokee Trackhawk GeigerCars

Il legame che c’è fra l’azienda petrolifera statunitense Gulf Oil e il mondo dell’automotive risale agli anni ’30 ma le persone sono entrate a conoscenza solo verso la fine degli anni ’60 grazie ai particolari colori baby blue e arancio.

La livrea di Gulf è stata applicata a diverse vetture da corsa come la Porsche 917, la Ford GT, la McLaren M20 Can-Am e la McLaren F1 GTR Longtail. Tale livrea, però, è arrivata anche sulle vetture da strada come le Porsche 911 e Macan, la Ford GT Heritage Edition e la McLaren 675LT.

Jeep Grand Cherokee Trackhawk GeigerCars

Jeep Grand Cherokee Trackhawk: una speciale versione del SUV da 900 CV

Il tuner tedesco GeigerCars ha deciso di portare la livrea di Gulf Oil anche sulla Jeep Grand Cherokee Trackhawk. Il SUV ad alte prestazioni del marchio americano ha ottenuto anche dei cerchi in lega neri da 22”, delle sospensioni ribassate che avvicino di più l’assetto all’asfalto di 25 mm e ha apportato alcune modifiche al motore Hemi V8 sovralimentato da 6.2 litri.

GeigerCars ha installato un compressore personalizzato più potente, un nuovo filtro dell’aria e altri aggiornamenti che portano la potenza finale di questa Jeep Grand Cherokee Trackhawk da 707 CV a ben 900 CV.

Jeep Grand Cherokee Trackhawk GeigerCars

Oltre a ciò, la coppia ha ricevuto un incremento passando da 875 nm a 1003 nm. Come risultato, questo speciale SUV modificato da GeigerCars ora raggiunge una velocità massima di 312 km/h, riuscendo ad essere più veloce del Lamborghini Urus e del Bentley Bentayga Speed.

Attualmente, la speciale Jeep Grand Cherokee Trackhawk è disponibile in vendita come “usata poco” al prezzo di 129.000 euro.

Jeep-Grand-Cherokee-Trackhawk-GeigerCars-5

Immagine 1 di 8

Jeep Grand Cherokee Trackhawk GeigerCars