in

Google Maps, arriva la funzionalità che segnala gli autovelox lungo il percorso

La famosa app di navigazione di Big G introduce un’utilissima feature

Google Maps autovelox

La famosissima app Google Maps ha ricevuto un importante aggiornamento che introduce una funzionalità molto attesa dagli utenti: la segnalazione degli autovelox. Dopo il recente debutto negli Stati Uniti, la nuova feature proposta dall’applicazione di Big G è arrivata ufficialmente nel nostro Bel Paese.

Diversi utenti, infatti, hanno riportato la presenza della segnalazione degli autovelox lungo un percorso impostato in seguito ad un aggiornamento dello stesso applicativo, anche se alcuni ritengono che si tratti di un update legato strettamente all’account Google e non all’ultima release pubblicate sul Play Store.

Google Maps autovelox

Google Maps: novità per la famosa applicazione di Big G

Sempre secondo le ultime notizie pubblicate su Internet, ci vorrà un po’ di tempo prima che tutti i possessori di un device Android possano usufruire di questa feature legata alla segnalazione degli autovelox, sia fissi che mobili, lungo il tratto impostato su Google Maps. In particolare, la presenza dell’autovelox viene segnalata sulla mappa con una telecamera con sfondo arancione.

Per poter sfruttare questa nuova feature non è necessario attivare nessuna opzione. Basta semplicemente scaricare l’app dal Google Play Store (se non l’avete), aprirla, compilare i campi La tua posizione e Destinazione e premere su Avvia. Sulla mappa dell’app compariranno delle telecamere lungo il tratto, ovviamente se sono presenti autovelox lungo il percorso. Al momento non ci sono informazioni circa l’arrivo della feature anche su iOS.