in

Mercato auto: gli italiani sono più interessati all’ibrido

Le vetture a benzina restano quelle più acquistate dagli italiani

Mercato auto Italia ibride

In occasione dell’Automotive Dealer Day di Verona, Quintegia ha pubblicato un altro interessante studio il quale conferma che gran parte degli automobilisti preferisce l’ibrido e le auto elettriche in generale. Nello specifico, le e-car sono preferite dal 63% degli automobilisti italiani.

L’analisi realizzata da Quintegia ha preso in esame oltre 3000 acquirenti che hanno acquisto un’auto nuova o a km 0 negli ultimi 2 anni oppure che hanno intenzione di comperarla entro la fine del 2019.

Mercato auto Italia ibride

Gli italiani preferiscono più le auto ibride che quelle elettriche

6 automobilisti italiani su 10 sono intenzionati ad acquistare un’auto elettrica. Il rispetto dell’ambiente è la motivazione più diffusa con il 53% mentre il 43% la sceglie perché “è l’auto del futuro”. Altre motivazioni che portano gli italiani ad acquistare un’auto elettrica sono: la possibilità di entrare nelle ZTL ed evitare eventuali blocchi del traffico e il risparmio.

Circa 1 consumatore su 4, invece, preferisce non comperare un veicolo completamente elettrico nei prossimi 6 mesi. Il 28% degli intervistati hanno paura di una tecnologia non ancora sufficientemente affidabile mentre il 26% per il prezzo maggiore rispetto alle vetture a benzina, diesel, metano e GPL. Secondo lo studio condotta da Quintegia, inoltre, 3 italiani su 4 preferiscono acquistare vetture ibride, esattamente il 55% probabilmente e il 20% certamente.

Infine, per quanto concerne le alimentazioni tradizionali, il 56% sceglie la benzina, il 41% il diesel (mentre il 36% no), il 47% il metano con “certamente no” e il 28% con “probabilmente no” e il GPL con 43% e 25%, rispettivamente.