in ,

Alfa Romeo: vendite in calo del 14% ad aprile negli USA, torna a crescere lo Stelvio

Forte calo anche in Canada (-54%)

alfa romeo vendite usa

Dopo aver chiuso il primo trimestre con un calo del 26% ed aver chiuso un mese di marzo molto negativo con un calo superiore al 30%, Alfa Romeo registra una nuova riduzione delle immatricolazioni negli USA ad aprile. Per il marchio italiano, infatti, il totale di unità vendute negli USA nel corso del mese di aprile è pari a 1.584 unità con un calo percentuale pari al 14% rispetto ai risultati ottenuti nel corso dell’aprile dello scorso anno. Si tratta di un risultato nettamente peggiore rispetto a quello di FCA che ha fatto registrare un calo del 6% ad aprile negli USA.

Al termine dei primi quattro mesi del 2019, con questo nuovo aggiornamento, registriamo per Alfa Romeo un totale di 5,870 unità vendute negli USA, un dato che si traduce in un calo percentuale del 23% rispetto ai risultati ottenuti dopo i primi quattro mesi dello scorso anno, quando le vendite totali raggiunsero quota 7639 unità. Anche in questo caso, il risultato di Alfa Romeo è stato nettamente peggiore rispetto al risultato di FCA che, tra gennaio ed aprile, ha fatto registrare un calo del 4%.

A meno di improbabili inversioni di tendenza nel corso dei prossimi mesi, difficilmente Alfa Romeo riuscirà a bissare i risultati ottenuti negli USA lo scorso anno. Ricordiamo che nel 2018 la casa italiana ha sfiorato quota 24 mila unità vendute, registrando un record storico per il brand. Al momento, le proiezioni per il 2019 mettono in evidenza un totale di vendite inferiore alle 20 mila unità.

Passiamo ora ai singoli modelli Alfa Romeo. Ad aprile si registra una nuova crescita dell’Alfa Romeo Stelvio che, nei mesi scorsi, aveva evidenziato una leggera contrazione delle vendite. Il SUV ha raggiunto quota 811 unità vendute negli USA ad aprile. Rispetto allo scorso anno, le vendite dello Stelvio fanno registrare una crescita percentuale del +16%. Dopo i primi quattro mesi di 2019, inoltre, il SUV ha venduto 3.021 unità negli USA con un calo percentuale del 10% rispetto ai dati dello stesso periodo dello scorso anno.

Come prevedibile, invece, continuano le difficoltà per l’Alfa Romeo Giulia. La berlina della casa italiana si deve accontentare di 746 unità vendute ad aprile, con un calo del 34% rispetto ai risultati dello scorso anno, e di 2.781 unità vendute nel primo quadrimestre del 2019, anche in questo caso con un calo del 34% rispetto ai dati dello stesso periodo dello scorso anno.

A completare il quadro di vendite di Alfa Romeo negli USA troviamo la 4C che, grazie alle 27 unità vendute ad aprile, porta a 68 il totale di unità consegnate nel 2019 con un calo pari all’11% rispetto allo scorso anno. Ricordiamo che la 4C è venduta esclusivamente nella versione Spider.

A completare i dati di vendita di Alfa Romeo in Nord America aggiungiamo anche i risultati ottenuti dal marchio in Canada. Al termine dei primi quattro mesi del 2019, infatti, il brand ha venduto 227 unità sul mercato canadese registrando un calo del 54% rispetto ai dati dello scorso anno, quando il totale venduto fu di 493 unità. Per quanto riguarda i singoli modelli, infine, registriamo 128 unità di Stelvio (-57%), 83 unità di Giulia (-53%) e 16 unità di 4C (-16%).

Per ulteriori aggiornamenti sulle vendite di Alfa Romeo sarà necessario attendere i prossimi giorni con l’arrivo dei primi dati di vendita relativi al mercato europeo. Nel frattempo, segnaliamo che FCA ha comunicato che dal terzo trimestre dell’anno in corso rilascerà report dettagliati sulle vendite in Nord America con frequenza trimestrale e non più mensile. Continuate a seguirci per tutti gli aggiornamenti sulle vendite Alfa Romeo e del gruppo FCA.