in

Le vendite di Fiat Chrysler negli Stati Uniti sono calate del 6% ad aprile

Un calo del 6% nelle vendite americane ad aprile per il gruppo Fiat Chrysler Automobiles

Fiat Chrysler USA Sede Insegna
Fiat Chrysler USA

Fiat Chrysler Automobiles ha riportato un calo del 6% nelle vendite americane ad aprile, penalizzato dalla minore richiesta di SUV Jeep e delle berline Dodge. Il produttore automobilistico n. 4 negli Stati Uniti ha dichiarato di aver venduto 172.900 veicoli ad aprile, rispetto alle 184.149 unità, un anno prima. FCA ha detto che passerà alle vendite su base trimestrale a partire da ottobre. Le vendite da inizio anno della casa automobilistica sono scese del 4% a 671.325 unità.

Il marchio di pick up Ram è stato l’unico dei suoi sei marchi a registrare un aumento delle vendite lo scorso mese, in crescita del 25% rispetto allo stesso mese del 2018. Ram ha registrato un incremento del 25% con 49.106 unità vendute. Ram è aumentato del 22% considerando l’intero anno. Il marchio Jeep è sceso dell’8% ad aprile rispetto allo stesso mese dell’anno scorso, spinto verso il basso da un calo del 25% nelle vendite di Wrangler e del 13% nelle vendite di Cherokee. Grand Cherokee e Compass sono stati gli unici due modelli di Jeep a registrare guadagni, rispettivamente del 23% e del 10%. Le vendite di Jeep sono in calo del 7% per quanto riguarda l’intero anno. Le vendite di Chrysler sono diminuite del 37% mentre Dodge è scivolata del 24%. Sempre a proposito del gruppo Fiat Chrysler Automobiles, il marchio Fiat ha registrato un calo delle vendite del 34% lo scorso mese mentre Alfa Romeo ha perso il 14%.

Ti potrebbe interessare: Fiat Chrysler si unisce a Google e Samsung per lanciare l’ecosistema globale di veicoli connessi

Hai le notifiche bloccate!!

Clubalfa.it è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, se vuoi essere sempre aggiornato sulle nostre notizie SEGUICI QUI

Lascia un commento