in

Kimi Raikkonen: Alfa Romeo sapeva del problema dell’ala anteriore

Alfa Romeo era a conoscenza del problema all’ala già dalla Cina ma non avrebbe fatto in tempo a cambiare il pezzo

Kimi Raikkonen

Kimi Raikkonen afferma che il team Alfa Romeo Racing è venuto a conoscenza del problema all’ala anteriore in Cina, ma non è stato in grado di fabbricare un sostituto per la gara di Baku. Raikkonen è stato escluso dalle qualifiche del GP dell’Azerbaigian ed è dovuto partire dalla pit lane dopo che l’ala anteriore della sua monoposto ha fallito un test di deflessione, che ha anche costretto la squadra a modificare le specifiche del gancio del flap sull’ala anteriore.

Parlando ai media dopo la gara di Baku, Kimi Raikkonen ha rivelato che Alfa Romeo aveva già riscontrato un problema con la sua ala anteriore in Cina, dove ha concluso nono, ma non è riuscita a produrre una nuova unità in tempo per il successivo Gran Premio. “Ovviamente non avevamo in programma di partire in pitlane questa mattina, ma è stato così che è avvenuto”, ha detto Raikkonen. “Onestamente non so cosa sia successo, stamattina è arrivato un messaggio e improvvisamente l’ala anteriore non era più legale.

“Sfortunatamente sapevamo del problema dopo l’ultima gara, ma non abbiamo avuto il tempo di produrne una nuova. Questo è ciò che avvenuto, speriamo di risolvere il problema per i prossimi GP”. Pur dovendo partire dalla pitlane, Kimi Raikkonen ha ottenuto il 10 ° posto alla fine del Gran Premio ottenendo il suo quarto punto consecutivo con l’Alfa Romeo dopo il suo addio alla Ferrari.

Ti potrebbe interessare: Kimi Raikkonen porta lo sponsor della birra all’Alfa Romeo Racing

Looks like you have blocked notifications!

Clubalfa.it è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, se vuoi essere sempre aggiornato sulle nostre notizie SEGUICI QUI

Lascia un commento