in

Fiat Chrysler festeggia i suoi primi 10 anni

Grazie ad una intuizione di Sergio Marchionne Il 30 aprile 2009 è nata ufficialmente Fiat Chrysler Automobiles

Fiat Chrysler
Fiat Chrysler

Il 30 aprile 2009 è nata ufficialmente Fiat Chrysler Automobiles. Il gruppo italo americano festeggia dunque l’importante anniversario dei 10 anni. L’accordo arrivò grazie all’estenuante lavoro di Sergio Marchionne che dopo oltre un anno di trattativa riuscì a convincere l’America che una fusione con Fiat sarebbe stata l’idea migliore per salvare Chrysler dalla bancarotta. Questa mossa fu probabilmente una delle trovate più geniali e sorprendenti di Sergio Marchionne, che in questa maniera riuscì a garantire un futuro al Lingotto.

Se in un primo momento il debito del gruppo peggiorò, piano piano questo divenne sempre più esiguo fino a sparire del tutto. Questo lo si deve in particolare al marchio Jeep che da società quasi in fallimento è diventata il marchio trainante del gruppo Fiat Chrysler a livello globale. Il brand arriverà a sfiorare il 50% del giro d’affari tra quattro anni mentre i marchi Fiat e Chrysler saranno sempre più marginali.

Ciò lo si deve principalmente al fatto che Marchionne ad un certo punto smise di inseguire il miraggio dei grandi volumi puntando su meno vendite ma più redditizie. Questo spiega il boom di Jeep. Adesso toccherà al nuovo CEO Manley trovare la chiave per garantire il successo del gruppo nei prossimi 10 anni in una fase che si preannuncia ricca di trasformazioni per il settore auto. Se ciò avverrà attraverso nuove fusioni o alleanze lo scopriremo probabilmente già nel corso dei prossimi mesi.

Ti potrebbe interessare: Ferrari: gli eredi di Marchionne ottengono fino a 90 miliardi di azioni

Hai le notifiche bloccate!!

Clubalfa.it è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, se vuoi essere sempre aggiornato sulle nostre notizie SEGUICI QUI

Lascia un commento