in

Alfa Romeo non nasconde la sua frustrazione dopo il GP dell’Azerbaijan

Ecco le dichiarazioni del team Alfa Romeo Racing alla conclusione del Gran Premio dell’Azerbaijan

Alfa Romeo Racing

Sebbene il team Alfa Romeo Racing sia riuscito ad arrivare nuovamente a punti nel GP dell’Azerbaijan, la sensazione è più di frustrazione che di gioia. Che Kimi Räikkönen sia riuscito ad arrivare decimo non toglie l’amaro in bocca di un fine settimana, dove ci si aspettava molto di più. Anche il fatto che il finlandese sia partito dalla Pit Lane non ha aiutato le cose a funzionare meglio per la squadra del Biscione.

Gli italiani hanno dimostrato continuità nelle 4 gare del Campionato del Mondo che si sono fin qui disputate, ma non sono riusciti a mettere in risalto i benefici che il motore Ferrari potrebbe offrire per le prestazioni, sebbene i suoi due piloti siano stati tra i Top 5 come velocità a Baku.

Kimi Raikkonen ha dichiarato: “Non è stato sicuramente una bella partenza dalla Pit Lane, è stato un weekend difficile per noi, ma è così che vanno le gare. Il massimo che ho potuto ottenere è stato un punto, ed è quello che abbiamo oggi. Mi aspettavo molto di più, è stato un po’ deludente, ma ho l’impressione che a Barcellona le cose saranno più facili per noi”. Anche Antonio Giovinazzi a causa della penalizzazione di 10 posizioni sulla griglia di partenza ha sicuramente sofferto.

“È stata una sfida difficile per me. Abbiamo iniziato dalla posizione 17 a causa della penalità di 10 posizioni. Ma quando ero fuori dal primo stint ho perso un sacco di tempo, il che mi ha bloccato nel traffico. Sfortunatamente non c’era una Safety Car che mi aiutasse a lottare per la Top 10. È un peccato perché il mio passo di gara è stato buono. Ora dobbiamo girare pagina, per rimanere concentrati e continuare a lavorare per la prossima gara, a Barcellona “.

Il team boss di Alfa Romeo Racing Frédéric Vasseur, non mostra frustrazione come i suoi piloti, ma è più ottimista per il futuro, ma non distoglie l’attenzione da ciò che egli crede sia accaduto: “Ad essere onesti avrebbe potuto andare peggio. In ogni caso Kimi e Antonio hanno fatto un ottimo lavoro in pista. Barcellona è il nostro prossimo appuntamento, speriamo di ottenere risultati migliori “.

Hai le notifiche bloccate!

Clubalfa.it è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, se vuoi essere sempre aggiornato sulle nostre notizie SEGUICI QUI

Lascia un commento