in

PSA e Fiat Chrysler valutano lo sviluppo di una “super piattaforma”

Secondo Bloomberg, PSA e Fiat Chrysler starebbero esplorando una partnership per condividere gli investimenti per costruire una super piattaforma

PSA e FCA

Il Gruppo PSA e Fiat Chrysler Automobiles starebbero esplorando una partnership per condividere gli investimenti per costruire automobili in Europa, secondo quanto riporta Bloomberg che cita persone informate sulla situazione. La casa automobilistica francese e il suo pari italo americano hanno tenuto discussioni preliminari per collaborare a una “super piattaforma” alla base di molte future auto, per ridurre i costi di investimento in una regione altamente competitiva come è appunto l’Europa. Qualche novità importante in proposito potrebbe essere annunciata entro la fine del primo semestre.

L’amministratore delegato di PSA, Carlos Tavares, ha detto all’inizio di questo mese che la sua azienda è pronta a cogliere le opportunità di crescita, meno di un anno dopo l’integrazione nella sua gamma dei marchi Opel e Vauxhall acquistati da General Motors. Anche il CEO di Fiat Chrysler, Mike Manley, ha detto che avrebbe “esaminato chiaramente” un accordo che avrebbe reso più forte la casa automobilistica italo americana, inclusa un’alleanza o una fusione.

La partnership potrebbe eventualmente svilupparsi in una combinazione più ampia in futuro, sebbene l’attuale focus sia incentrato su una cooperazione limitata. Un portavoce di PSA ha rifiutato di commentare e ha fatto riferimento ai commenti che Tavares ha rilasciato al Wall Street Journal sabato, in cui ha affermato che la società non fa riferimento ad un partner “specifico” e non è impegnata in negoziati “profondi” per trovare un legame.

“Abbiamo discussioni continue con i nostri partner”, ha detto Tavares al WSJ in risposta a una domanda sui potenziali colloqui con Fiat Chrysler. “Non esiste un obiettivo specifico – nessuna trattativa specifica e profonda è in corso”. Le case automobilistiche stanno unendo sempre più le forze per condividere gli investimenti in quanto l’industria automobilistica sta affrontando una rivoluzione tecnologica guidata dalle auto elettriche e a guida autonoma. Le norme più severe sulle emissioni imposte dalle autorità di regolamentazione europee stanno anche costringendo l’industria a spostarsi dai tradizionali motori a combustione alle nuove tecnologie.

Ti potrebbe interessare: Renault potrebbe presentare un’offerta per Fiat Chrysler

fca psa