in

Carburanti: i prezzi tornano a salire con un +2,7% registrato a marzo

Arrivano cattive notizie dall’Istituto nazionale di statistica

Carburanti prezzi aumento marzo

A marzo 2019 si è registrato un incremento dei prezzi dei carburanti. In particolare, si è registrato un aumento del 2,7% su base annua, tornando a salire dopo il lieve calo registrato a febbraio (-0,5%). La notizia arriva dalle stime provvisorie fatte dall’Istat e inoltre hanno evidenziato come il dato di questo mese sia anche il più alto da novembre 2018 (+8,4%).

L’Istat ha dichiarato: “Dopo aver registrato una flessione tendenziale di oltre quattro punti percentuali a dicembre 2018 ed essere tornati a crescere nel mese di febbraio, i prezzi dei beni energetici non regolamentati accelerano, compensando il rallentamento di quelli dei beni alimentari non lavorati e determinando la stabilità dell’inflazione a marzo”.

Carburanti prezzi aumento marzo

Carburanti: i prezzi di benzina e diesel aumentano a marzo 2019

Oltre a questo, l’Istituto nazionale di statistica ha riportato che “Le componenti volatili continuano a essere all’origine delle oscillazioni dell’inflazione, che vede i prezzi dei prodotti di largo consumo registrare una crescita più sostenuta rispetto a quella del paniere nel suo complesso”.

Parlando più nello specifico dei singoli carburanti, il diesel è salito del 2,6% rispetto a febbraio e del 5,3% in termini tendenziali. La benzina, invece, è aumentata del 2,4% rispetto al mese scorso ma ha registrato un’inversione della tendenza dal -3% al +0,3%.