in

Ferrari: Sebastian Vettel non vuole fare promesse per il Bahrain

Dopo la delusione di Melbourne il pilota tedesco è ottimista ma non si sente di fare promesse per il GP del Bahrain

Sebastian Vettel

Sebastian Vettel e il nuovo compagno di squadra Charles Leclerc sono stati sorprendentemente lenti sul circuito dell’Albert Park di Melbourne due settimane fa, finendo quarto e quinto quasi un minuto dietro la Mercedes del vincitore della gara Valtteri Bottas. Ciò ha provocato un grosso grattacapo al quartier generale della squadra di Maranello, specialmente dopo che la Ferrari aveva illuminato gli schermi dei tempi nei test invernali. “Le ultime due settimane sono state molto intense”, ha detto Vettel ai giornalisti della pista di Sakhir.

“Penso che abbiamo alcune risposte ma, come sempre, non ottieni mai tutte le risposte perché non abbiamo mai la possibilità di tornare indietro e ripetere. Penso che non siamo in grado di fare promesse. La verità è che dobbiamo aspettare e vedere “. La Ferrari ha il miglior record di vittorie di qualsiasi altra squadra in Bahrain con sei vittorie.  Sebastian Vettel, il pilota di maggior successo, ha vinto quattro volte, incluse le ultime due di fila.

Il tedesco spera che la prestazione della Ferrari quest’anno a Melbourne, con Albert Park considerato un circuito anomalo, sarà di nuovo un pezzo unico. Anche Leclerc ha fatto eco a questi commenti. “Ci aspettiamo di essere più competitivi”, ha detto il monegasco. “Vedremo solo qui se è stato solo un tracciato specifico o se c’è qualcos’altro, ma sono abbastanza fiducioso nel pacchetto che abbiamo”.