in

Montezemolo: Alonso sfortunato a non vincere il titolo con Ferrari

L’ex capo della Ferrari è tornato nuovamente a parlare del periodo in cui Fernando Alonso era il pilota della Ferrari

Montezemolo e Alonso

L’ex capo della Ferrari Luca di Montezemolo ha ribadito il suo dispiacere per il fatto che Fernando Alonso non sia riuscito a vincere il titolo con la Scuderia del cavallino rampante affermando che ciò è avvenuto a causa di circostanze sfortunate. Montezemolo ha rilasciato queste dichiarazioni da ospite della trasmissione di Tom Clarkson nell’ultima puntata del suo podcast ‘Beyond the Grid’ che è stato rilasciato mercoledì.

L’italiano era al timone della Ferrari tra il 2010 e il 2014 quando Alonso era uno dei due piloti della Casa di Maranello. Montezemolo ha riconosciuto le eccezionali qualità del suo ex pilota, ma ha anche affermato che lo spagnolo comunque non era alla pari con Michael Schumacher o Niki Lauda quando si trattava di galvanizzare la squadra nei momenti difficili. 

Riflettendo sul periodo durante il quale lo spagnolo ha chiuso per tre volte secondo il mondiale dietro a Sebastian Vettel della Red Bull, Montezemolo crede che una combinazione di motivi abbia ostacolato le vittorie in campionato di Alonso. “Innanzi tutto è stato sfortunato ad essere in Ferrari quando la Red Bull era allo stesso livello della Ferrari all’inizio degli anni 2000″, ha detto Montezemolo. ” Inoltre, anche se non mi piace dirlo, è stato sfortunato, ci sono stati degli episodi che gli hanno impedito di vincere il titolo e senza i quali probabilmente le cose sarebbero andate diversamente.” Infine l’ex numero uno di Ferrari ha detto che probabilmente la cosa che è mancata di più ad Alonso per essere considerato al livello di Schumacher o Lauda è il carattere nei momenti difficili.