in

Leclerc “sa cosa migliorare” dopo il primo giorno di prove

Il giovane monegasco si dice tutto sommato soddisfatto di come sono andate le cose per lui e Ferrari nella prima giornata di prove libere del GP d’Australia

Charles Leclerc

Dopo una prima giornata di prove libere in cui non è stato veramente in grado di dimostrare di cosa è capace, il nuovo pilota della Ferrari, Charles Leclerc, ha confermato che sia lui che la sua squadra sanno cosa migliorare per ottenere una macchina veloce e disputare Sabato una buona qualifica al Gran Premio d’Australia. Leclerc è arrivato terzo in FP1, ma è stato battuto dal suo compagno di squadra Sebastian Vettel. Nella FP2, tuttavia, il monegasco ha a malapena centrato la top ten.

Il giovane monegasco è soddisfatto della prima giornata di prove libere del GP d’Australia

“Abbiamo portato a termine il nostro programma, quindi eravamo contenti della FP1”, ha dichiarato il monegasco ai microfoni di Motorsport.com. “Siamo meno soddisfatti di come sono andate le cose nella 2 ° sessione di prove libere ma sappiamo cosa cambiare e speriamo di farlo bene domani.” Tutto sommato, nonostante i tempi sul tabellone, Charles Leclerc ha concluso che è ancora “abbastanza soddisfatto” del suo lavoro di venerdì, nonostante il fuori pista di cui è stato protagonista nella seconda sessione di prove libere per fortuna senza nessuna conseguenza.

Ti potrebbe interessare: Formula 1 a Melbourne, prove libere: Hamilton davanti a Vettel e Leclerc