in

Maserati Alfieri sarà lanciata al Salone dell’auto di Ginevra 2020

Il CEO Harald Wester ha confermato che Maserati Alfieri sarà presentata il prossimo anno al Salone di Ginevra

Maserati Alfieri

Maserati Alfieri sarà presentata in anteprima al Motor Show di Ginevra del prossimo anno. Lo ha confermato la società italiana. Maserati ha svelato per la prima volta l’Alfieri come concetto nel 2014, ma il modello di produzione è stato ritardato più volte a causa delle modifiche alla programmazione di FCA. Dunque Alfieri dovrebbe arrivare sul mercato agli inizi del 2021. Quando Alfieri fu inizialmente confermata per la produzione nel maggio 2014 , Maserati dichiarò che sarebbe stata offerta con tre propulsori V6 che offrivano tra 404 CV e 513 CV. Ovviamente adesso questi piani sono cambiati in modo significativo.

La sportiva sarà costruita su un telaio in alluminio e sarà disponibile come un ibrido leggero, un ibrido plug-in e in versione 100% elettrica con tre motori elettrici, quattro ruote motrici e 800 V. La casa automobilistica afferma che la sua vettura sarà il “primo coupé EV di lusso”, offrendo uno sprint 0-100 km / h di circa 2 secondi e una velocità massima superiore a 300 km / h. Maserati Alfieri sarà offerto in entrambe le forme di coupé e cabriolet e Maserati inoltre ritiene di essere in grado di realizzare tali veicoli senza perdere denaro. “Per molto tempo, l’elettrico non sarà redditizio per molte aziende. Maserati sarà uno dei pochi marchi in grado di vendere auto con questa tecnologia e fare anche soldi “, ha dichiarato ad Autocar il CEO Harald Wester. 

Ti potrebbe interessare: Maserati: piena occupazione a Modena grazie alla produzione della Alfieri