in

Raikkonen pensa che Melbourne mostrerà a che punto è Alfa Romeo

Il pilota finlandese dopo gli ottimi test di Barcellona non si sbilancia e preferisce aspettare il primo Gran Premio

Kimi Raikkonen

Kimi Raikkonen si è detto soddisfatto dei primi test effettuati a bordo della sua monoposto di Alfa Romeo Racing. Il pilota finlandese ex campione del mondo in F1 nel 2007 crede però che solo con il primo Gran Premio stagionale, che si correrà il 17 marzo a Melbourne sarà possibile capire a che punto è il suo team. Raikkonen ha registrato 132 giri nell’ultimo giorno di test sul circuito di Barcellona, ​​in Catalogna, con la sua nuova squadra.

Alfa Romeo ha sperimentato diverse configurazioni di pneumatici durante il periodo di prova. Il 39enne ha detto che lui e il compagno di squadra Antonio Giovinazzi conoscono i punti di forza della macchina. “Oggi è stato il nostro ultimo giorno di test. Conosciamo la macchina da due settimane e sappiamo quali sono i nostri punti di forza “, ha spiegato Raikkonen venerdì. Il team, precedentemente noto come Sauber, ha prodotto un impressionante pacchetto per il 2019 e molti lo hanno indicato in grado di poter competere con Renault e Haas per diventare il quarto team del campionato dietro alle grandi.

Ma Kimi Raikkonen preferisce rimanere con i piedi per terra. “Vedremo dove siamo veramente arrivati quando arriveremo a Melbourne”, ha continuato l’ex pilota della Ferrari. “Non vedo l’ora che inizi la nostra prima gara insieme.” Alfa Romeo Racing si sta preparando per una stagione di grandi cambiamenti. Basti pensare che è cambiato il nome e anche i due piloti. 

Ti potrebbe interessare: Immersione nel mondo Alfa Romeo per Kimi Raikkonen e Antonio Giovinazzi