in

Mattia Binotto vorrebbe la Ferrari ancora più veloce

Il team principal del cavallino rampante non pensa che la sua scuderia sia la più veloce in questo momento

Mattia Binotto Ferrari
Mattia Binotto Ferrari

Mattia Binotto ha confutato le affermazioni secondo cui la Ferrari è la squadra più veloce nei test pre-stagionali, aggiungendo che la Mercedes è ancora una minaccia “molto forte”. Il team principal della scuderia del cavallino rampante, recentemente nominato, ha respinto le affermazioni di Lewis Hamilton secondo cui la Ferrari ha un vantaggio di circa mezzo secondo al giro. Il team italiano ha avuto un test pre-stagionale di grande successo, con Charles Leclerc e Sebastian Vettel che si sono alternati in pista con ottimi risultati e hanno spinto molti ad etichettarli come favoriti in vista della nuova stagione.

Tuttavia, parlando durante l’ultimo giorno di test, Mattia Binotto dice che non si aspetta che Mercedes sia dietro per la gara di apertura a Melbourne. “Dopo un totale di otto giorni, che sono stati giorni molto interessanti e intensi, ci stiamo ancora concentrando su noi stessi”, ha detto Binotto. “Stiamo ancora cercando di capire meglio la nostra macchina, di trovare ancora i limiti alle prestazioni e anche l’affidabilità. Questi sono cose molto importanti per la preparazione di tutta la stagione.

“Sono felice di sapere che Hamilton pensa che siamo i più veloci. Credo che siano molto forti, credo che la Mercedes sarà molto forte in Australia e penso che sia completamente sbagliato dire che oggi siamo più veloci di loro. Sappiamo che qui potremmo avere diversi livelli di carburante, abbiamo diversi programmi, quindi non mi aspetto che siano dietro di noi, saremo molto vicini in gara”.