in

Secondo Horner è presto per dire che la Ferrari è la favorita

Il capo della Red Bull dice che è ancora troppo presto per dire chi sarà la favorita in Formula 1 nel 2019

Ferrari SF90

È troppo presto per dire che la Ferrari sarà la favorita nel 2019. Questa è la visione di Christian Horner, il capo della Red Bull rispondendo ai giornalisti che chiedevano del vantaggio della scuderia del cavallino rampante. “Se ci fosse un campionato del mondo invernale, la Ferrari vincerebbe ogni anno”, ha detto a Marca in Spagna. “Chiaramente sono arrivati ​​qui con una macchina forte, ma le condizioni trovate a Barcellona sono completamente diverse a quelle che troveremo in campionato”. La Red Bull sembra estremamente ottimista riguardo al suo nuovo rapporto di lavoro con Honda.

“C’è un cambio di regole quest’anno, quindi i tempi dei test invernali sono alquanto confusi al momento”, ha spiegato Horner. “Non penso che ci diano una buona idea di come sarà la prima gara, anche se potrei sbagliarmi, ma i test possono essere ingannevoli”. In ogni caso, Horner afferma che la Red Bull è in forma migliore con Honda rispetto allo scorso anno quando disponeva di motori Renault. “Quel che è certo è che ora abbiamo più potenza di quella che avevamo l’anno scorso. Quello che non sappiamo è quello che Ferrari, McLaren e Renault hanno fatto durante l’inverno. “Avremo una visione reale della situazione dopo le prime tre o quattro gare, stiamo toccando il legno, perché per il momento i segnali sono buoni”, ha detto.

Ti potrebbe interessare: Ferrari: a Montezemolo non piace il colore della nuova monoposto