in

Ferrari: secondo Franz Tost è in vantaggio di almeno 5 decimi

Anche il numero uno della Toro Rosso ritiene che il vantaggio di Ferrari sulle rivali sia evidente

Ferrari
Ferrari

Solo pochi giorni dopo i test invernali del 2019, sembra che la Ferrari abbia già un chiaro vantaggio. Con Sebastian Vettel e Charles Leclerc che stanno sorridendo in cima alla classifica dei giri veloci, la differenza più evidente tra la monoposto del cavallino rampante e le altre sembra essere l’ala anteriore. Toto Wolff, il capo della Mercedes, ammette che, visibilmente, l’ala produce meno carico aerodinamico. Una versione ancora più estrema dell’ala Ferrari può essere vista sull’Alfa Romeo, una squadra strettamente allineata con il marchio di Maranello. “Il concetto sembra sbagliato, ma dovremo provarlo nella galleria del vento”, ha detto un ingegnere.

In Formula 1 in tanti pensano sia evidente il vantaggio del team di Maranello sulle rivali

“Non avrebbe funzionato montre un’ala Ferrari sulla nostra macchina”, afferma il capo della Red Bull Christian Horner. Invece Franz Tost, il boss della Toro Rosso, ha detto che un’analisi della differenza attuale tra Ferrari e Mercedes indica un vantaggio di 0,5 secondi al giro per la squadra rossa.  “Almeno, penso che sia così'”, ha detto. Un’altra teoria è che il segreto della Ferrari sia più profondo della semplice ala. Auto Bild ha detto che il posteriore della monoposto di Maranello sembra abbassarsi ad alta velocità. Il direttore tecnico della FIA Jo Bauer ha dichiarato che la soluzione adottata dalla scuderia del cavallino rampante è “assolutamente legale”. Daniel Ricciardo, che guida per la Renault, ha osservato che la Ferrari è finora “l’unica squadra che ha inviato un messaggio forte” dopo i due giorni di test.