in

“Leclerc costringerà Vettel a salire di livello” secondo Horner

Secondo Christian Horner, Leclerc metterà pressione su Vettel costringendolo a salire di livello, ma ciò potrebbe essere un bene

Leclerc e Vettel

Christian Horner conosce molto bene Sebastian Vettel. Horner infatti è stato il capo del tedesco per quattro stagioni alla Red Bull. Ciò è avvenuto nel momento migliore della carriera del tedesco che in Red Bull per 4 volte di fila è stato incoronato campione del mondo di F1. Tuttavia, nel suo ultimo anno nella squadra austriaca, Vettel è stato sorpassato da un nuovo arrivato: Daniel Ricciardo. Ora la storia potrebbe ripetersi, ma questa volta in Ferrari. Nella scuderia del cavallino rampante infatti è arrivato Charles Leclerc, che ha sostituito Kimi Raikkonen che è passato all’Alfa Romeo Racing.

Horner pensa che il monegasco renderà le cose più difficili per il quattro volte campione del mondo di F1. “Charles ha un talento davvero entusiasmante per questo sport, è bello da vedere, Sebastian ha 31 anni. In Formula 1 stiamo assistendo all’arrivo di alcuni giovani che stanno iniziando a fare pressioni sui piloti già affermati. Dal punto di vista sportivo, è affascinante. Vettel con Kimi aveva la situazione sotto controllo. Adesso potrebbe dover lavorare un po’ più duramente con Leclerc, ma questo può aiutarlo a salire di livello, quindi, ciò potrebbe essere positivo per lui”, ha detto Horner parlando con Autosport.

Alla Ferrari, vogliono mettere fine al dominio schiacciante della Mercedes nell’era ibrida a tutti i costi. Per questo hanno annunciato che aumenteranno il loro budget di F1. Hanno anche promosso a capo squadra Mattia Binotto, che ha sostituito Maurizio Arrivabene. Inoltre, la “Scuderia” avrà due ex piloti di F1 come Brendon Hartley e Pascal Wehrlein nel ruolo di piloti simulatori. Vedremo dunque se tutti questi cambiamenti permetteranno al cavallino rampante di raggiungere il proprio obiettivo.

Lascia un commento

Written by Ippolito Visconti

Ippolito per gli amici Lito, nasce a Monza la patria dei motori. Si laurea alla Bocconi in ingegneria meccanica. Appassionato di giornalismo in breve tempo scrive come Guest su noti portali Automotive Italiani ed esteri in lingua inglese. Lavora da aprile 2018 con Davinci Media dove segue accuratamente tutto il settore Automotive News. Appassionato di Motori ed in particolare di Formula 1.