in

Fiat 500L: la versione ibrida sarà prodotta in Serbia a partire dai prossimi mesi?

A Kragujevac inizieranno presto i lavori di preparazione per adeguare l’impianto alla produzione della futura Fiat 500L ibrida

Fiat 500L ibrida 2019

Secondo il giornale serbo “Vecernje novosti” subito dopo la sospensione dei lavori nello stabilimento di Fiat Chrysler Automobiles a Kragujevac inizieranno i lavori di preparazione per adeguare l’impianto alla produzione della futura Fiat 500L ibrida. Nello stabilimento di FCA viene prodotta la versione a combustione della monovolume del brand di Torino. Entro la fine del 2019 dunque potrebbe partire la produzione anche della versione ibrida. I lavori di adeguamento dello stabilimento dovrebbero entrare nel vivo entro la prossima estate con l’impianto che già entro fine anno dovrebbe essere pronto ad accogliere la nuova produzione.

Il presidente del sindacato indipendente della fabbrica, Zoran Markovic, ha affermato che nei prossimi giorni i lavoratori dello stabilimento di FCA dovrebbero venire informati circa l’arrivo del nuovo modello. L’ufficializzazione della produzione di una Fiat 500L ibrida dovrebbe dunque ormai essere questione di pochi giorni. Molto probabilmente l’ufficializzazione dovrebbe avvenire pochi giorni dopo il rientro dalla pausa invernale dello stabilimento. Dopo una lunga pausa iniziata a dicembre per adeguare la produzione alla domanda, i lavoratori di Kragujevac riprenderanno a lavorare a partire dal prossimo 5 febbraio. Anche il governo della Serbia che è socio di FCA dovrebbe fare parte del nuovo progetto. Una 500L ibrida dovrebbe consentire alla produzione di aumentare di molto.

Fiat 500L ibrida 2019