in

FCA protagonista di un nuovo richiamo a causa di problemi con gli airbag

In Brasile alcune unità di Jeep Wrangler e Chrysler 300C sono state richiamate per un problema agli airbag Takata

FCA

Fiat Chrysler Automobiles (FCA) ha annunciato venerdì 1 febbraio in Brasile il richiamo di alcuni esemplari delle vetture di Jeep e Chrysler a causa di un problema al gonfiaggio degli airbag lato passeggeri.

Il guasto del componente, che può rompersi in caso di urto frontale con attivazione dell’airbag, interessa 670 unità Jeep Wrangler, anno / modello 2014-2016 e 70 unità Chrysler 300C, anno / modello 2014 e 2015. La riparazione gratuita dovrebbe essere programmata presso i concessionari a partire da lunedì 4 febbraio. Per ulteriori informazioni, visitare www.chrysler.com o www.jeep.com o contattare il Centro assistenza clienti Chrysler (0800 703 7130) o Jeep (0800 703 7150).

Per il momento non ci sono altre informazioni su questo richiamo proveniente dal Brasile che riguarda due veicoli di FCA. Questa è l’ennesima volta che il gruppo Fiat Chrysler procede al richiamo di alcuni suoi veicoli. Nei giorni scorsi ad esempio avevamo riportato la notizia che FCA Argentina aveva annunciato il richiamo di Fiat Argo e Cronos. 

In questo caso il richiamo fa riferimento al difetto degli airbag Takata che nel mondo hanno provocato il richiamo di milioni di veicoli coinvolgendo moltissime case automobilistiche. Il problema ha causato la morte di molte persone in tutto il pianeta. Takata a causa di questo problema è finita in bancarotta.