in

Ferrari fa causa al brasiliano che ha cercato di vendere una copia della F40 per 80 mila dollari

Un dentista brasiliano è stato denunciato da Ferrari per essersi costruito la propria F40 e aver tentato di venderla per 80 mila dollari

Ferrari

La vita dei costruttori di repliche di auto in ​​Brasile non è facile. Dopo che un pastore si è visto negato il brevetto della sua Lamborghini fatta in casa, ora un costruttore  che aveva realizzato da se la propria “Ferrari F40” vedrà la sua auto sequestrata dalla polizia. Il dentista Vitor Estevan aveva rivelato di aver iniziato a costruire il modello poco più di un anno fa. Il prototipo è stato realizzato mescolando componenti di diverse auto: il volante destro e l’impugnatura del cambio automatico provenivano da Toyota. Estevan ha dichiarato di aver creato il modello per passione, ma di averlo messo in vendita, ancora incompiuto, dopo aver subito un furto nel suo studio dentistico.

Nell’annuncio il dentista ha richiesto 80 mila dollari per il veicolo e ha attirato l’attenzione della Ferrari. La casa automobilistica di Maranello sta cercando di fare la guerra alle persone che fanno copie o modifiche profonde ai loro modelli.  Nel caso della F40 di Estevan, il produttore del cavallino rampante ha formalizzato una denuncia alla polizia civile, che ha sequestrato l’auto lo scorso martedì. Il veicolo verrà ispezionato per verificare se è stato copiato da una F40. Se confermato, il prototipo può essere distrutto e Estevan risponderà personalmente per aver infranto la legge sui brevetti.  Non è la prima volta che la Ferrari è coinvolta in un caso di questo tipo a causa di problemi con il suo marchio.

L’azienda ha già presentato una denuncia contro un cliente che ha apportato modifiche severe alla vettura, un uomo d’affari che ha trasformato una Modena 360 in una limousine. Anche DJ Deadmau5 ha dovuto rinunciare alla sua 458 Italia dipinta con il tema di Nyan Cat. Nel caso della “F40” brasiliana, ciò che ha attirato l’attenzione della compagnia è stato il tentativo di Estevan di trarre profitto dal veicolo. Il dentista, tuttavia, dice di aver cancellato l’annuncio dopo aver venduto la sua clinica.