in

Alfa Romeo Sauber sarà il team da tenere d’occhio nel 2019 secondo molti

Il legame con Ferrari la presenza di un ottimo team principal e di due piloti molto veloci fanno ipotizzare un gran 2019 per Sauber

Alfa Romeo Sauber

Sono in molti a pensare che Alfa Romeo Sauber grazie in particolare ai suoi legami Ferrari e ad un “ottimo caposquadra”, possa essere la squadra da tenere d’occhio nel 2019.  L’anno scorso, grazie alla partnership con Alfa Romeo, la Sauber ha recuperato da un miserabile 2017 per finire ottavo con 48 punti sul tabellone. Tali sono stati i miglioramenti in pista della squadra che Kimi Raikkonen si è convinto ad accettare un ingaggio per la prossima stagione con il protetto della Ferrari Antonio Giovinazzi che si è unito al finlandese.

Sergio Perez crede che Alfa Romeo Sauber potrebbe sorprendere nel 2019. Il pilota ha detto a Motorsport.com: “La Sauber è una grande squadra. Hanno attraversato un periodo molto difficile per un paio di anni, ma ora penso che con la relazione Ferrari stanno tornando. Fred Vasseur è un grande leader di squadra e penso che stiano facendo grandi progressi. Sono sicuramente la squadra da guardare. L’anno prossimo saranno piuttosto in alto. Anche Carlos Sainz ha recentemente dichiarato che la McLaren dovrebbe “temere” la Sauber in quello che è diventato un centro classifica molto corto in F1. “Dovremmo tutti temerli”, ha detto. “Ma l’anno prossimo dovremmo temere tutti. Pensi a Sauber, ma poi pensi a Force India con un budget un po’ più alto, di cosa potrebbero essere capaci.

“Pensi alla Renault, cosa sono in grado di fare. Pensi a Haas, se continuano a ottenere la quantità di parti Ferrari che stanno ottenendo. Pensi a tutte queste squadre e pensi che chiunque possa guidare la battaglia l’anno prossimo.” Insomma Alfa Romeo Sauber sempre più temuta dagli avversari che sono pronti a scommette possa essere la grande sorpresa in campionato nel 2019.