in ,

Dodge Charger, Challenger e Chrysler 300 ottengono delle ottime vendite nel 2018

Anche se i SUV dominano il mercato delle auto, alcuni vecchi modelli riescono ancora a fare bene

Dodge Charger e Challenger e Chrysler 300 vendite 2018

Nonostante un mercato popolato fortemente dai SUV, ci sono ancora alcuni modelli di berlina che continuano ad essere apprezzati dalle persone. Se ciò non bastasse, riescono ad ottenere dei risultati di vendita migliori a quelli raggiunti dopo il lancio sul mercato. Stiamo parlando delle Dodge Charger e Challenger e Chrysler 300.

Il 2018 si è chiuso alla grande per la Charger che è riuscita a conquistare più utenti rispetto al 2009 e al 2011 mentre la sorella Chrysler 300 ha convinto più acquirenti rispetto al 2009, 2010 e 2011. Sorprendentemente, i due marchi automobilistici americani di Fiat Chrysler Automobiles hanno venduto un totale di 178.663 esemplari di Charger, Challenger e 300.

Dodge Charger e Challenger e Chrysler 300 vendite 2018

Dodge e Chrysler: i due brand di FCA continuano a fare numeri grazie alle loro berline

Di questo numero, circa 115.000 unità rappresentano le vendite delle Charger e 300, secondo Road & Track. Si tratta sicuramente di una grande sorpresa se consideriamo che tutti e 3 i modelli sono classificati come auto d’epoca secondo gli attuali standard dell’industria automobilistica.

La domanda che ci poniamo a questo punto è: per quanto tempo ancora le Dodge Challenger e Charger e Chrysler 300 verranno proposte da FCA? In questo momento sarebbe stupido smettere di produrle finché sono ancora popolari.

In base ultime indiscrezioni emerse in rete, il gruppo automobilistico italo-americano guidato da Mike Manley starebbe lavorando su un importante aggiornamento che andrebbe a prolungare la vita della piattaforma per almeno altri 5 anni.


Written by Alessio Salome

Dopo il diploma in Ragioniere-Programmatore, inizia a muovere i primi passi nel mondo del blogging da Lucera, un piccolo paese in provincia di Foggia. Attualmente collabora con diversi siti Web e gestisce un blog personale. Nel tempo libero, invece, studia e approfondisce argomenti di suo interesse come tecnologia e motori e ascolta della buona musica.