in

Dodge Challenger è la seconda pony car più venduta negli Stati Uniti

La Ford Mustang continua a dominare il segmento delle pony car ma la muscle car di Dodge le sta alle calcagna

Dodge Challenger seconda pony car più venduta Stati Uniti

Con l’arrivo del 2019, stiamo assistendo all’arrivo delle varie statistiche di vendita di fine anno delle varie case automobilistiche. Da ciò arrivano buone notizie per Dodge. Oltre al Grand Caravan che ha dominato il segmento dei minivan, la Dodge Challenger 2018 è riuscita a piazzarsi in seconda posizione nella classifica delle pony car più vendute negli Stati Uniti.

Nel 2018, la potente auto del marchio di FCA è riuscita a piazzarsi al di sopra della Chevrolet Camaro. Tuttavia, la leader del segmento resta ancora la Ford Mustang. L’unica pony car originale è ancora la preferita degli acquirenti statunitensi con ben 75.842 esemplari venduti nell’arco dello scorso anno.

Dodge Challenger seconda pony car più venduta Stati Uniti

Dodge Challenger: la muscle car del marchio americano continua a fare numeri

Pur riuscendo ad occupare la prima posizione con facilità, in realtà le vendite della Mustang sono diminuite del 7,4% rispetto al 2017. Il problema potrebbe essere l’arrivo della nuova GT500, prevista al debutto fra un paio di settimane al Salone di Detroit, che molti fan stanno attendendo con ansia.

Per quanto riguarda la Dodge Challenger, nonostante l’utilizzo di una piattaforma ormai vecchia, le vendite della muscle car sono aumentate del 3% rispetto al 2017 con 66.716 unità consegnate. Anche se sono inferiori alle vendite della Mustang, è l’unica fra le 3 ad aver registrato un aumento anno su anno.

Il merito va ovviamente tutto a Dodge che riesce ad offrire continuamente pacchetti interessanti per mantenere la Dodge Challenger al top nella sua categoria. Per quanto riguarda la Chevrolet Camaro 2018, le vendite sono crollate del 25% rispetto all’anno precedente con soli 50.963 esemplari venduti.