in

Fiat Chrysler è l’unico membro del “Big 3” americano a chiudere il 2018 con un aumento delle vendite

A differenza di General Motors e Ford che hanno visto diminuire le proprie vendite in USA nel 2018, FCA cresce

Fiat Chrysler Automobiles Tiger Global investimento

Fiat Chrysler ha chiuso il 2018 come unico membro dei primi tre costruttori di veicoli negli Stati Uniti (General Motors, Ford e Fiat Chrysler), il cosiddetto ‘Big 3’, che è riuscito a migliorare il numero delle sue immatricolazioni all’interno del mercato americano nel 2018 rispetto all’anno precedente. Secondo i dati ufficiali, il gruppo Ford ha registrato la vendita in USA di 2,49 milioni di unità l’anno scorso, il che rappresenta un calo del 3,5% rispetto al 2017, mentre nel mese di dicembre le loro consegne sono diminuite dell’8,8% a 220.774 veicoli. Nello specifico, l’azienda Ford ha venduto 2,39 milioni di unità nel 2018 negli Stati Uniti, il 3,3% in meno e 209.248 unità nell’ultimo mese dell’anno precedente, il 9,6% in meno.

Fiat Chrysler registra una crescita del 9% male GM e Ford

Le vendite di General Motors sono diminuite dell’1,6% nel mercato statunitense durante lo scorso anno, raggiungendo 2,95 milioni di unità vendute. Nell’ultimo trimestre dell’anno, la società presieduta da Mary Barra ha consegnato 785.229 veicoli, il 2,7% in meno. Il marchio Chevrolet ha superato il suo record annuale dell’1,4%, con 2,03 milioni di unità consegnate, mentre ha venduto il 3,2% in meno di veicoli negli ultimi tre mesi dell’anno, a 531,985 unità.

GMC ha ridotto le sue vendite dello 0,8% l’anno precedente, con 556.449 unità vendute, ma le ha incrementate del 3,5% nel terzo trimestre, con 160.525 unità. Buick ha realizzato vendite negli Stati Uniti di 206.863 unità l’anno scorso, in calo del 5,6% e 51.257 unità nell’ultimo trimestre dell’anno, in calo del 13,7% nell’intero anno. Cadillac, da parte sua, ha immatricolato 154.702 veicoli l’1,1% in meno del 2017 e 41.462 unità tra ottobre e dicembre, il 2,7% in meno.

Fiat Chrysler Automobiles ha raggiunto in USA vendite di 2,23 milioni di unità l’anno scorso, in crescita del 9%, e 196,520 unità durante l’ultimo mese del 2018, in aumento del 14%. Il marchio Jeep ha incrementato le sue vendite del 17% rispetto all’anno precedente, con 459.324 unità vendute e il 10% a dicembre, con 80.449 unità.